Blog Family

Un Romeo in blue jeans

In questi giorni ho letto il libro:

Un Romeo in blue jeans

Il primo romanzo scritto da Martina G. Daisy, una scrittura fresca e divertente.

Margherita è una maestra elementare, per il suo primo incarico a Milano, viene affiancata dal sexy psicologo Leone, che fa di tutto per farle dimenticare il decennale rapporto con l’affidabile (e un po’ noioso) Roberto.

Educare la mente non può prescindere dal passare per le terre del cuore. 

Che cos’è l’amore?

Quando hai qualcuno vicino che ti vuole talmente bene che il resto non ha importanza.

Un Romeo in blue jeans, la trama:

Non c’è niente che non vada nella vita di Margherita Contini: un lavoro come maestra, una famiglia adorabile, un fidanzato apparentemente perfetto. È proprio quando Roberto, l’uomo che tutte le donne sognano, deve trasferirsi a Milano e la porta con sé che cominciano i guai. Grossi guai.

Una nuova scuola, una nuova città e una classe di bambini dispettosi che adorano fare domande scomode. E non è finita!

Il guaio più grande ha un nome, un nome bizzarro. Leone, psicologo scontroso, malizioso e tremendamente sexy che affianca la giovane maestra in cattedra. Margherita vorrebbe e dovrebbe stargli alla larga. Dovrebbe… perché da quel qualcosa di proibito e nascosto non riesce proprio a prendere le distanze.

Tra figuracce, cadute di stile e di fondoschiena, battute al vetriolo e situazioni ambigue e peccaminose, riuscirà Margherita a scoprire cosa nasconde lo psicologo dagli occhi blu?

 

DICONO DI UN ROMEO IN BLUE JEANS:

A parte l’essere incredibilmente romantico, con una quota sensuale da non sottovalutare (anche se mai eccessiva e sempre in contesto), è leggero, scorrevole e si lascia leggere senza difficoltà. A completare un potenziale già alto, c’è da segnalare il grande lavoro fatto per fornire un prodotto curato e di qualità.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.