Blog Family

Storie di libertà per ragazzi e ragazze che inseguono grandi sogni

Storie di libertà per ragazzi e ragazze che inseguono grandi sogni.

bellissimo libro che spiega come essere felici anche se diversi.

Perché l’omoffettività non è una malattia. Non è un problema ormonale come a volte erroneamente si pensa. Non è culturale, non dipende dai genitori, è semplicemente una predisposizione affettiva. 

Trovo assurdo che ancora oggi in 68 paesi l’omoaffettività viene condannata come reato, in alcuni casi addirittura con la pena di morte soprattutto nei paesi di religione mussulmana, come molti dell’Africa.

Un famoso boxeur

(segno che gli omosessuali possono fare anche sport violenti considerati da sempre da “uomo”) racconta di essere stato bullizzato da ragazzo perché amava gli uomini. Da adulto si è prodigato a favore dell’omoaffettività.

Racconta:

“voglio essere la soluzione e adoperarmi affinché altri ragazzi non perdano tempo e possano essere se stessi il prima possibile.”

Una calciatrice pensa che lo sport corrisponde all’idea che ha della rockstar: qualcuno che non oscura gli altri, ma li trascina; che non travolge chi ha vicino con i propri successi, ma li illumina. È come quando, ai concerti, il cantante e il pubblico intonano insieme la stessa canzone:
si scatena un’energia potentissima e contagiosa, molto più grande di quella che potrebbe uscire da una voce sola.

Storie di libertà per ragazzi e ragazze che inseguono grandi sogni, la trama:

12 vite di talenti straordinari che hanno cambiato il mondo, per giovani ribelli che hanno il coraggio di credere in se stessi.

La star del pop Tiziano Ferro e il Pallone d’Oro Megan Rapinoe, l’artista visionario Keith Haring e il creatore de La sirenetta Hans Christian Andersen… Cos’hanno in comune questi personaggi così diversi tra loro?

Be’, con il loro carisma e coraggio ci hanno dimostrato che il futuro di ognuno dipende dalla valorizzazione di ciò che ci rende unici e speciali. Che ci rende noi.

Solo impegnandosi al meglio delle proprie capacità, affrontando le difficoltà, è possibile realizzare i propri sogni, contribuendo a costruire un mondo più colorato e uguale per tutti.

Attraverso dodici storie avvincenti di amore e di libertà, questo libro si concentra sulle azioni che hanno reso queste personalità importanti per la lotta a favore di diversità e inclusione e degli autentici esempi per le generazioni future.

Con le storie di: Alan Turing, Laurel Hester, Hans Christian Andersen, Marielle Franco, Tiziano Ferro, Angela Bowen, Gareth Thomas, Darla K. Anderson, Rudolf Nureyev, Megan Rapinoe, Keith Haring, Cathy La Torre.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.