Blog Family

Come organizzare i giochi in giardino per i bambini

Da quando i miei figli stanno crescendo abbiamo un po’ lascialo andare il giardino, invece a causa del covid-19 e dovendo stare in quarantena per due mesi, possedere un giardino si è rivelata un’enorme fortuna.

Così approfittando della tanto tempo libero a disposizione, l’abbiamo riorganizzato al meglio anche perché adesso che c’è la riapertura, comunque preferiamo uscire poco.

I bambini e i ragazzi non amano andare in giro con le mascherine, mantenere le distanze dagli amici li fa soffrire, a volte quando sono troppo piccoli è anche difficile farglielo capire.

Quindi è più semplice rimanere a casa ma allo stesso tempo avere un giardino ci permette di stare all’aria aperta soprattutto adesso che il tempo migliorerà.

Come organizzare i giochi in giardino per i bambini:

Nell’area che abbiamo adibito ai giochi da giardino, c’è il prato così i bambini non si fanno male se cadono.

Se non avete la possibilità di mettere l’erba naturale potete comprare quella sintetica, mia sorella ha fatto così nel suo giardino. Uno dei giochi preferiti dai miei nipotini è una conchiglia che mia sorella riempie di sabbia, volendo si può riempire anche di acqua. Giocare con l’acqua, la sabbia o il terreno farà sicuramente felici i vostri bambini.

I nostri giochi sono composti da: uno scivolo, una casetta e l’altalena, tutti del marchio Wickey con cui mi trovo molto bene. Sono anni che abbiamo comprato questi giochi e sono ancora in perfetto stato, nonostante siano sottoposti alle intemperie.

D’estate monteremo anche la piscina, era un paio di anni che non lo facevamo più ma adesso che non sappiamo come sarà la situazione sulle spiagge, ci hanno detto che sicuramente si dovranno fare i turni che i prezzi saranno più alti.

Quindi quando non andremo al mare almeno potremmo rinfrescarci con la piscina, un’altra spesa che ho trovato molto utile è stata quella di comprare la doccia solare, si riscalda velocemente e si possono fare con un pieno un paio di docce anche tre se si fa velocemente. È un modo per rinfrescarsi e per mantenere i bagni di casa puliti, un altro punto a suo favore.

Se avete delle bambine con i capelli lunghi, tenete a disposizione una spazzola, così dopo averli lavati e spazzolati, li farete asciugare all’aria aperta, fa bene ai capelli e risparmierete energia.

Uno dei tanti lavori che abbiamo fatto è stato togliere 15 cm di terreno dai giardini che abbiamo come aiuole, e abbiamo sostituito il terreno con della sabbia di fiume, questo dovrebbe aiutarci a tenere sotto controllo le erbacce. Sulla sabbia di fiume abbiamo messo le pietre di marmo che avevo già precedentemente messo in giardino.

Precedentemente avevamo coperto il terreno con un telo nero, ci avevano detto che l’oscurità non avrebbe fatto uscire l’erbaccia, invece questo metodo non ha funzionato, speriamo che questo della sabbia sia più efficace. Mia sorella mi ha detto che in Olanda loro fanno così, speriamo funzioni anche da noi.

Nella parte con il pavimento abbiamo sistemato i tavoli e le sedie per quando mangeremo con gli amici. Infatti nel weekend siamo sempre invitando qualcuno a mangiare da noi.

In genere una famiglia alla volta, in modo da evitare assembramento, quando fa caldo apriamo l’ombrellone ma ho visto che se c’è molto sole non riesce a coprire tutta la tavolata.

Non volendo comprare un altro ombrellone, perché anche chiudendoli rimangono ingombranti, abbiamo optato per una vela rettangolare da montare solo nel momento del bisogno.

Voi avete un giardino? Come lo avete organizzato per i vostri bambini? Raccontarmelo nei commenti.

Grazie Angela


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.