Blog Family

Interroga i tuoi pensieri e cambia il mondo

Interroga i tuoi pensieri e cambia il mondo: Citazioni di Byron Katie

Il lavoro, consiste in quattro domande da applicare a un pensiero stressante.

1. È vero?

 

2. Puoi sapere con assoluta certezza che è vero?

 

3. Come reagisci, cosa avviene, quando credi a quel pensiero?

 

4. Chi saresti senza quel pensiero?

Un pensiero è innocuo, a meno che non ci crediamo. Non sono i nostri pensieri, ma l’attaccamento ai nostri pensieri è la causa della sofferenza.

Una credenza è un pensiero a cui siamo attaccati, spesso da anni.

Il primo passo del Lavoro consiste nello scrivere i pensieri stressanti riguardo a qualunque situazione della tua vita.

Capisci che ciò a cui credi non è necessariamente vero. Questo è l’inizio della libertà.

Niente al di fuori di te potrà mai darti quello che cerchi.

Interroga i tuoi pensieri e cambia il mondo, la trama:

Attraverso una serie di intuizioni illuminanti, Byron Katie parla dei problemi che tutti nella vita ci troviamo ad affrontare.

La profonda saggezza contenuta in questo libro meraviglioso, tuttavia, non è affatto teorica, ma autentica e pratica, e affronta temi come:

l’amore, il sesso, i rapporti personali;

la salute, la malattia e la morte;

i genitori e i figli;

il lavoro e il denaro;

la realizzazione di sé.

 

Interroga i tuoi pensieri e cambia il mondo vi aiuterà non solo ad affrontare le difficoltà della vita, ma vi farà anche scoprire la vostra naturale saggezza,

incoraggiandovi a mettere in discussione la vostra mente attraverso le quattro domande, semplici ma incredibilmente potenti, del processo di scoperta che Byron Katie chiama The Work, ‘il Lavoro’.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.