Lavorability, il nuovo libro di Marco Montemagno

Lavorability, il nuovo libro di Marco Montemagno. Seguo questo autore di video giornalieri da anni, aveva già letto il suo primo libro: codice Montemagno

È un libro che ti porta a riflettere sul lavoro a come è cambiato e come cambierà. Mi piace che alla fine di ogni capitolo c’è una pagina vuota che possiamo scrivere noi, l’incipit dice così:

fermiamoci un attimo a pensare…

Queste sono state le mie riflessioni dopo aver letto questo libro:

“Credo che bisognerebbe lavorare meno per lavorare tutti, come sta succedendo già ad esempio nei paesi del nord Europa. Infatti mia sorella lavora tre giorni a settimana in Olanda, mentre in Italia io lavoro 6 giorni a settimana per gli stessi soldi.” 

Il paragrafo libera il napoletano che è in te, noi napoletani abbiamo fatto dell’arrangiarsi un’arte, mi ha fatto ricordare che a Barcellona c’era un signore che aiutava le persone a salire sui leoni sotto alla statua di Colombo. Non so se la foto rende l’idea ma erano molto alti e tutti volevano farsi le foto su di essi, questa persona aveva individuato un’esigenza e risolto il problema.

Lavorability, il nuovo libro di Marco Montemagno la trama:

Studiamo per lavori che non esistono. Produciamo contenuti per piattaforme che spariranno. Competiamo in mercati che saranno spazzati via. In questo luogo di follie, incerta e spasmodica contaminazione dei contrari che è diventato il lavoro nell’era digitale, abbiamo bisogno di mettere qualche punto fermo.

Marco Montemagno, imprenditore digitale con un seguito di oltre 2 milioni di fan, ci porta in un viaggio alla scoperta dei lavori del futuro e soprattutto alla riscoperta del buon senso, per tornare a coltivare la pratica delle principali abilità che, a prescindere dai cambiamenti futuri, ci aiuteranno ad affrontare la rivoluzione in corso.

Lascia un commento

19 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.