Come scegliere una piscina per il giardino

Se possedete un giardino oppure un terrazzo abbastanza grande, un modo divertente e salutare per intrattenere i bambini può essere acquistare una piscina.

Quando i miei figli erano più piccoli, abbiamo usata tantissimo la nostra. Quella che posseggo è semplice in plastica, ce ne sono alcune ricoperte di legno, come questa della foto, che sono veramente bellissime anche da vedere e non solo da usare.

L’ho acquistata sul sito POOLMASTER  dove ce ne sono davvero per tutte le esigenze, lunghezza ed altezza. Ad esempio, quando comprai la mia, i miei figli erano davvero piccoli e non sapevano nuotare quindi ne scegliemmo una che fosse più bassa di un metro.

 

Ce ne sono anche di più basse, ma io non ne ho voluta una troppo bassa perché avevo paura che si sarebbero potuti gettare all’interno della piscina quando io non li vedevo.

 

Quindi ogni volta che non stavano in piscina controllati da me, avevo fretta di mettere la scaletta all’interno della piscina stessa così che non potessero entrarci.

 

Se avete veramente tanto spazio, potete fare come ha fatto mio padre, che ha realizzato un buco nel terreno dove ha messo una piscina mobile e ne ha decorato il bordo con delle pietre, come se fosse una vera piscina interrata, ma spendendo molto meno.

 

D’inverno, quando non si usa, ha fatto creare una pedana di legno calpestabile così lo spazio non resta inutilizzato.

A casa mia invece, dato non c’è tutto questo spazio, la piscina d’inverno viene smontata. L’importante per conservarla è farla asciugare per bene, onde evitare la formazione di funghi.

 

Una mia amica metteva anche il borotalco per evitare che la plastica si attaccasse ma secondo me è un’accortezza inutile. Quando si deve riutilizzare è complicato togliere tutto il borotalco e se la piscina è di buona qualità non si attaccherà, almeno a me non è mai successo.

 

Una cosa che facevo prima di montarla, e che vi consiglio, era mettere dei pannelli di cartongesso sotto la piscina in modo che non assorbisse l’umidità dal suolo e quindi l’acqua rimanesse più isolata e calda.

 

In piscina i miei figli facevano veramente di tutto, oltre a nuotare, ad esempio usavano il materassino per fare i tuffi, ed andare avanti indietro, si spingevano a turni tra di loro.

 

Abbiamo organizzato in piscina decine di feste, i bambini si divertono con i fucili ad acqua, oppure con i palloncini piccoli per lanciarsi le bombe ad acqua.

 

Una volta sono diventati più grandi amavano fare le prove di forza con gli zii, oppure giocare alla caccia al tesoro.

 

Infatti, quando hanno imparato ad andare sott’acqua gli nascondevo nella piscina degli oggetti, loro mettevano le maschere e facevano a gara a chi ne trovava il più velocemente possibile.

 

 

Mio figlio era bravissimo a fare i tuffi dal trampolino, in mancanza del trampolino lì faceva direttamente dalla scaletta.

Avere una piscina in casa ha permesso ai bambini di diventare molto bravi a nuotare velocemente fin da piccoli, infatti i miei figli a 4 anni nuotavano già senza braccioli.

Come potete vedere da questo video mio figlio si tuffava già da piccolissimo.

Se doveste decidere di acquistare una piscina, la cosa fondamentale è la cura dell’acqua. Acquistate un kit per il controllo del ph e dell’acidità e controllateli ogni giorno.

 

Rabboccate l’acqua perché un po’ ne uscirà fuori quando i bambini si metteranno a giocare e un po’ si consumerà evaporando con il calore del sole.

 

Usate i prodotti chimici antialghe e a ph negativo per riequilibrare l’acidità dell’acqua. In base alle caratteristiche della piscina leggete sulle istruzioni per quanto tempo il motore con il filtro per pulire l’acqua dovrà restare acceso.

Se la piscina è davvero grande potete anche acquistare un aspirapolvere per pulire il fondale. Noi usavamo solo il retino perché, trovandosi in giardino, spesso le foglie dagli alberi cadevano all’interno.

 

Per il resto godetevi la vostra piscina vi posso assicurare che è un investimento di cui non vi pentirete.

 

Con affetto Angela.

Lascia un commento

quattro + 19 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.