Blog Family

Partire in crociera sognando il Giappone

Se siamo ancora seduti dietro una scrivania, sappiamo benissimo che tutti sono già con la mente in un posto da sogno: brezza tra i capelli, un cocktail fresco in mano a bordo piscina, e un vestito leggero comprato per una notte di musica all’aria aperta. È così per tutti: l’estate è in arrivo, e anche una fortissima (e meritatissima) voglia di vacanza. Per molti l’attesa durerà ancora un po’, ma agosto è più vicino di quello che credete ed è sicuramente il momento più dedicato al riposo. Agosto vuol dire relax, pausa e ferie: ma è già questo il periodo per scegliere bene come passarlo. In vacanza al mare, in montagna o in un paese lontano? Una delle soluzioni che può coinvolgere tutte queste opzioni è sicuramente la crociera.

L’idea di fare delle crociere ad agosto è il modo più adatto per godersi il giusto relax senza dover pensare ad organizzare nei dettagli la propria vacanza. Se hai ancora dubbi su dove voler trascorrere le tue ferie, clicca qui per schiarirti le idee e scegli il posto che più ti affascina.

Crociere agosto è la scelta di chi vuole prendersi del tempo per sé, vivendo l’esperienza di un viaggio nei modi e nei tempi più spensierati possibili. Costa crociere agosto, ad esempio, offre una lista di itinerari e mete adatte ad ogni età ed esigenza. Vuoi goderti il mediterraneo o i paesi nordici? Oppure vuoi provare un’esperienza ancora più intrigante, come quella del Giappone? Con una crociera riesci a conciliare il riposo e la scoperta di culture diverse nello stesso viaggio.

Molti optano per un viaggio avventuroso, come quello che propone l’itinerario con partenza da Fukuoka. Una città antichissima, che vanta oltre 2000 anni di storia, e che rappresenta da sempre un ponte verso l’Asia.

Attualmente Fukuoka è l’ottava città del Giappone, si trova dinanzi la Corea e la Cina ed è uno dei fulcri più importanti per la cultura continentale. Di un fascino orientale ed elegante, visitare Fukuoka riesce a regalare sensazioni complementari: la storia secolare si fonde, infatti, con uno stile moderno e all’avanguardia con grande centro economico ed amministrativo la città. Eppure la modernità non nasconde il patrimonio e il valore storico della sua forma. Sia commerciale che culturale, Fukuoka sembra distinguersi in due volti: quello che viene ancora chiamato Hakata, commerciale e moderno, e Fukuoka, la parte sofisticata e sognante.

Ma oltre una storia tutta da scoprire, la città ha anche luoghi caratteristici che non potete assolutamente perdervi se sceglierete questo come luogo di partenza. Tra tutti, avendo citato la zona commerciale, il quartiere Tenjin è sicuramente uno dei più sviluppati: tra magazzini e numerosi negozi rappresenta il centro dello shopping e del turismo dove molti stranieri trascorrono ore di compere e relax.

Anche il parco Ohori (Ohori-koen) è un luogo dove molti scelgono di vivere l’atmosfera asiatica: il verde del parco e la pace del laghetto contrasta con la città che intorno sfuma ogni rumore. Qui si possono notare i cittadini che preferiscono una sana passeggiata in parco piuttosto che le strade affollate. Nota:
a sud del parco si trova il giardino giapponese e il Museo d’arte di Fukuoka. Il giardino giapponese lo vediamo spesso in foto mozzafiato, ed è nei mesi primaverili ed estivi una delle esperienze più naturali e esoteriche da provare, quando anche una semplice passeggiata tra la natura sembra portarci in un sogno.

E non c’è viaggio senza il buon cibo: visitare dei posti vuol dire anche provare la cucina tipica. A Fukuoka sono numerosissime le bancarelle dove puoi mangiare a cielo aperto. Questi luoghi si chiamano Yatai e ce ne sono oltre 150 in tutta la città, soprattutto sul lato sud dell’isola Nakasu.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.