Il principe svedese

In questi giorni ho letto il libro:

Il principe svedese

A tutte noi piace credere che il principe azzurro esista. Con buona pace della rivoluzione femminista, l’emancipazione etc…

La protagonista ne conosce uno in carne ed ossa e lei che fa? Se lo lascia sfuggire perché deve badare ai suoi 5 fratelli.

Ma quando c’è di mezzo l’amore forse non tutto è perduto, soprattutto se il principe in questione è molto sexy.

Se vuoi leggere il libro insieme a me. Clicca sull’immagine sottostante.

 

Il principe svedese la trama :

Maggie ha dovuto imparare a sue spese che la vita è dura, ma l’incontro con un principe in fuga rimette tutto in discussione. “Non ho mai creduto nelle favole. Non sono una di quelle che perdeva tempo ad aspettare il Principe Azzurro.

Crescere in una piccola città della California, insieme a sei fratelli più piccoli, ti insegna che è davvero improbabile che l’amore si presenti alla tua porta invitandoti per una cavalcata romantica verso il tramonto. Quando i miei genitori sono morti e tutte le responsabilità sono ricadute su di me, ho imparato che è inutile sognare e che bisogna guardare la vita per quello che è. Ma poi il destino ha letteralmente trascinato un principe al mio campanello. E tutto è cambiato.

All’inizio pensavo che Viktor fosse un ricco uomo d’affari, bello in modo ridicolo e pieno di modi pomposi. Ma dietro il suo fascino pacato, si nascondeva un uomo in fuga dal destino. Viktor di Casa Nordin, Sua Altezza Reale della Corona Svedese. È quanto di più lontano potesse esistere dalla mia vita ordinaria. Eppure, questo incontro ha cambiato tutto. Può esistere un lieto fine anche per chi non crede nelle favole?”

Lascia un commento

venti + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.