Blog Family

Non innamorarti di uno scrittore

Non innamorarti di uno scrittore, può uno scambio casa fatto d’impulso cambiarti la vita?

A quanto pare seguendo le vicissitudini dei due protagonisti sembra proprio di sì…

È questa la maledizione delle persone orgogliose e testarde: non riescono a fare un passo indietro perché non possono ammettere di aver sbagliato, col risultato che vanno dritte per la loro strada. A costo di sbatterci la testa.

Quante anime in questo mondo! Eppure siamo in grado di individuare la sola che ci è affine.

Per acquistare il libro e leggerlo insieme a me Clicca sull’immagine sottostante, se sei un abbonato Kindle Unlimited lo riceverai gratuitamente.

Non innamorarti di uno scrittore la trama:

Natalie Anderson è una nota youtuber e assistente di Dave Sullivan, fondatore di una importante casa editrice a San Francisco.

La sua vita scorre monotona e incasinata tra libri da recensire e un amore non corrisposto per il capo. Quando la sua agognata promozione viene data al collega meno esperto, Natalie decide che è ora di cambiare.

Ha bisogno di una vacanza da tutto e tutti e l’unico modo per evitare spese eccessive è quello di usufruire dell’opportunità concessa dall’Home Exchange: scambiare la propria casa con uno sconosciuto. È Matt J. Adams a rispondere al suo annuncio. Lui, scrittore di successo sotto pseudonimo, ha perso la vena creativa ed è in cerca di ispirazione lontano da Los Angeles. Tra i due si instaura un intrigante rapporto fatto di battute ironiche che li spinge a cercarsi e a conoscersi più a fondo. Natalie sa che è meglio non innamorarsi di uno scrittore e non vuole cedere all’ardente attrazione che prova ma non riesce a fare a meno di lui…

 

“È questa la maledizione delle persone orgogliose e testarde: non riescono a fare un passo indietro perché non possono ammettere di aver sbagliato, col risultato che vanno dritte per la loro strada. A costo di sbatterci la testa.”

 

«Chiedimi di restare».

Lo ammetto, mi viene da ridere, anche se faccio la dura. «Te lo meriti?»

«No». Lascia cadere il trolley per terra. «Non mi merito niente da te. Ma tu chiedimelo lo stesso, non permettere che ci perdiamo».

 


2 commenti

  • Stefania il 25/2/2019 scrive:

    Sembra carino. E sono abbonata Unlimited… bene bene



    • Super Mamma il 26/2/2019 scrive:

      Ottimo ❤️



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.