Blog Family

Voglio scrivere per Vanity Fair

Emma Travet “Voglio scrivere per Vanity Fair“, precaria sì ma con stile.

Siccome il mio giornale preferito in assoluto ed ora anche il mio giornale on-line è Vanity Fair e il mio sogno è scrivere, non potevo non comprare questo libro.

Edito da Memori in realtà l’autrice si chiama Erica Vagliengo giornalista free lance e caporedattore del mensile Lookout magazine. Emma Travet continua la sua avventura sul blog emmatvanity.style.it.

La protagonista è una giornalista pubblicista di 26 anni con un contratto co.co.pro.

Cioè:”Complimenti, ti stiamo prendendo in giro con il tuo consenso, ti spremeremo finchè ci sarai utile e poi ti lasceremo a casa, senza indennità di disoccupazione, maternità, contributi. E nel caso non ti andasse bene il contratto non c’è problema, chiameremo un altro sfigato come te, tanto la fila è lunga.” Con ironia è raccontata la sua vita tra le amicizie, i problemi di soldi, il fidanzato in una provincia vicino Torino, adora il vintage e vorrebbe scrivere per Vanity Fair così da due anni manda alla redazione un curriculum alla settimana sperando che prima o poi qualcuno le risponda e non la denunci…

Un libro che affronta il tema del precariato dei giovani, assolutamente attuale.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.