Blog Family

Istanbul Turchia

Quando sono stata in crociera una delle bellissime città che ho visitato é stata Istanbul, mi hanno spiegato che é l’unica città al mondo che affaccia contemporaneamente su due continenti; quello europeo e quello asiatico. Emerge dalle acque del Corno D’oro e del Bosforo in un susseguirsi di cupole, minareti ed edifici moderni.

E’ stata la capitale di tre imperi importanti: romano, bizantino e ottomano che è durato fino alla prima guerra mondiale. Noi siamo andati a vedere la chiesa di Santa Sofia che per anni è stata la più grande al mondo e adesso è la quarta, è stata costruita dall’imperatore Giustiniano tra il 532 e il 537. Dopo trasformata in una moschea e adesso è diventata un museo, uno dei pochi posti al mondo dove convivono immagini cristiane e mussulmane.

Dopo siamo andati a vedere la moschea blu chiamata così perché il colore delle maioliche predominante è il bianco e blu, all‘interno come in tutte le moschee si accede con spalle e braccia coperte, piedi scalzi, io per rispetto alle loro tradizioni ho portato anche il velo in testa e ho visto che la guida che era turca ha apprezzato.

Poi c’è il palazzo Topkapi, antico centro dell’impero ottomano e residenza del sultano e della sua corte, formato da: quattro cortili, l’harem del sultano, giardini e stanze che affacciano sul Bosforo e sul Corno D’oro.

Infine non potevamo mancare la visita al Gran Bazar, un mercato all’interno di cupole dove prevaleva la vendita di oro, borse in pelle e pashmine.

Dal pulman abbiamo visto la stazione dell’Orient Express, questa era l’ultima fermata del viaggio, all’esterno c’è ancora uno dei vecchi vagoni.

Siamo andati a vedere una dimostrazione di tappeti lavorati a mano e ci hanno offerto un the alla mela buonissimo, ci hanno spiegato che per molti anni i Turchi sono stati un popolo nomade e l‘unica cosa che abbelliva le loro tende erano i tappeti. Ho acquistato dei braccialetti con un occhio disegnato, che serve a distrarre il malocchio che così non ti colpisce, io non ci credo ma non si sà mai ;-).

Se non andate come me in crociera, un ottimo modo per visitare Istanbul é utilizzare l’aereo in poche ore raggiungerete la vostra meta, e per trovare l’alloggio vi consiglio di utilizzare il sito Venere. Basta cliccare su Hotel a Istanbul su Venere, e tra le tante offerte troverete sicuramente quella di vostro gradimento. Anche io sono iscritta al sito con il mio b&b e sò che fanno una rigorosa selezione dei luoghi che pubblicizzano, quindi non mi resta che augurarvi buone vacanze 🙂


1 commento

  • Tunisi | Blog Family il 2/8/2012 scrive:

    […] non sò come fanno a bere bevande calde quando ci sono 40°, ma mi é successa la stessa cosa ad Istanbul, quindi immagino sia una loro abitudine e abbiamo presenziato ad una dimostrazione di tappeti, […]



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.