Mamma non si nasce di Serena Sabella

Mamma non si nasce il primo libro di Serena Sabella Alias Bismama si presenta così:

“Se stai cercando Il Libro delle Risposte Mammesche, rimettimi sullo scaffale. Ora. Grazie. Se invece vuoi leggere il diario di una giovane donna travolta dalla voglia di maternità come da un tornado, sono il libro che fa per te. Portami a casa. Parola dopo parola, ti troverai su un’altalena di sospetti, dubbi e ritardi: incinta sì, incinta no? Un distillato di vita vera e vissuta. Niente verità rimaneggiate ‘a uso e consumo di future mamme’. Niente versioni edulcorate dell’esperienza più intensa che una donna possa trovarsi ad affrontare. In un turbinio di ormoni, aspettative, desideri, sogni e progetti. E delusioni: già, anche quelle. Vita vera. E baby blues (la maternità non è tutta fiocchi e tutine color pastello). E rivincite, e rinascite. E una donna che impara a essere mamma. Perché mamma non si nasce. Mamma si diventa. Giorno dopo giorno. Tra soddisfazioni e latenti sensi di inadeguatezza. Leggimi. Non ho tutte le risposte, ma ho tutte le domande giuste.”

Personalmente l’ho intervista per supermamma e la conoscerò presto perchè il 14 e 15 giugno sarà da me al Bellaria Relais a Sorrento, per presentare il libro alla Ubik di Napoli e alla J. Livingston di Sant’Agnello.

Il libro è molto bello, Serena riesce a parlare di: gravidanza, parto cesareo, baby bluese con ironia, il che non è poco! Soprattutto è una di quelle mamme che cerca di sfatare il mito della maternità perfetta, che a mio modesto avviso fà tantissimi danni, se avessimo aspettative più realistiche probabilmente vivremmo la maternità più serenamente.

8 commenti su “Mamma non si nasce di Serena Sabella”

Lascia un commento

20 − sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.