Blog Family

Come visitare Parigi con tutta la famiglia e non spendere troppo

Parigi è nota per essere una delle località più apprezzate al mondo dai turisti e ogni anno viene visitata da decine di milioni di persone. Per quanto in molti la considerino una destinazione per coppie e per single, la metropoli francese presenta attrazioni perfette anche per famiglie con figli. Chiaramente il problema dei prezzi non è certo indifferente, visto che Parigi è nota per essere una delle località europee più costose assieme a Londra.

Tuttavia risparmiare è sempre possibile, visto che prendendo certi accorgimenti è possibile ridurre notevolmente certe spese. La scelta dei voli più convenienti rappresenta una buona base di partenza e oggi grazie alle compagnie aeree low cost è possibile raggiungere Parigi e tornare spendendo anche solo 30€ (ma occhio a dove si atterra, visto che certi aeroporti sono abbastanza lontani dalla città), chiaramente avendo l’accortezza di prenotare il prima possibile (2-3 mesi prima mediamente) e magari usufruendo di qualche sconto per bambini e neonati. Esaminando ad esempio i voli in partenza da Milano per Parigi, i mesi di novembre, dicembre, aprile e maggio, risultano essere in assoluto i più convenienti.

Per quanto concerne l’alloggio, valgono le stesse regole dei voli per i periodi e l’anticipo con cui prenotare. Sono disponibili camere doppie e triple in ostelli anche 35€ a notte e contattando la reception magari è possibile ottenere uno o più letti nella stessa stanza se è necessario. In alternativa si può anche optare per affittare un appartamento vacanza, visto che questo può risultare in certi casi anche piuttosto conveniente..

Diversi ostelli presentano la prima colazione inclusa e per risparmiare qualcosa durante la giornata, si può prelevare qualche merendina o preparare qualche panino, acquistando quello che eventualmente manca in un panificio in zona.

Tra le attrazioni da visitare e da non perdere ci sono la Torre Eiffel e per quanto sia forte la tentazione di volerla visitare anche in cima, sconsigliamo la cosa in quanto oltre a file a volte molto lunghe, bisogna pagare dai 3 ai 14€ a testa e la vista della città non è affatto così incredibile come si crede. Nei vicini Champ de Mars ci si potrà comunque fermare per un picnic.

Una visita ai musei è consigliatissima e per risparmiare segnaliamo che l’entrata al Museo del Louvre e il Musée d’Orsay, è gratis la prima domenica di ogni mese. Il Louvre poi è gratuito anche per i minori di 18 anni, come anche per i cittadini dell’Unione Europea sotto i 26 anni.


1 commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.