Blog Family

Caccia alle uova di Pasqua

Le uova di Pasqua che sono sempre state in ogni epoca e cultura simbolo della fertilità vengono regalate ai bambini. C’è chi decora con i colori i gusci svuotati e lavati con poco aceto delle uova di gallina. E le usa per decorare casa o l’albero di Pasqua che noi facciamo usando i rami degli alberi dei vigneti che vengono potati.

Oppure c’è chi semplicemente regala quelle di cioccolata. Si può organizzare una caccia alle uova (noi la preferiamo 🙂 oppure farle trovare in un cestino preparato dai bambini la mattina di Pasqua, in ogni caso a portarlo è sempre il leprotto di Pasqua.

L’anno scorso per la caccia alle uova di Pasqua il cestino era in feltro, quest’anno invece ho riciclato dei contenitori di plastica a forma di secchiello in cui c’era il mio balsamo per capelli, lo sapevo io che mi sarebbero tornati utili 😉

Occorrente:

Secchiello

carta adesiva decorata

foam

forbici

Procedimento

Hanno fatto tutti i Child da soli, ho dovuto solo tagliare della misura giusta la carta adesiva, loro l’hanno incollata sul secchiello e poi le hanno attaccate le figure di foam per decorare. Adesso dobbiamo aspettare solo il giorno di Pasqua e cercare per tutta la casa dove saranno nascoste le uova!


2 commenti

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.