Blog Family

Preparare la valigia per le vacanze

Dopo aver organizzato il viaggio che avete deciso di fare quest’estate dovete organizzare la valigia.

Per prima cosa io preparo una lista delle cose da comprare, così poi una volta che ho tutto pronto lo stendo sul letto e man mano arrotolo i vestiti e li metto belli ordinati nella valigia.

Seguendo il metodo di Marie Kondo così non si stropicciato.

Dopo un rapido check di tutto ciò che ci serve per tutti e 4 i componenti della mia famiglia, ho visto che abbiamo bisogno di asciugamani bagno, perché ho affittato un appartamento ed io non utilizzerei mai quelli dati in dotazione, sono troppo schifiltosa.

E accappatoio in microfibra per tutti noi da usare dopo la doccia, in spiaggia e in piscina. Li trovo molto comodi perché sono leggerissimi, prendono poco spazio subito si asciugano.

Ormai li ho sostituiti agli accappatoi di spugna e devo dire che durano anche molto di più, non si scambiano e non si rovinano con il tempo.

Siccome lavoro tutto il giorno e ho pochissimo tempo per andare in giro a fare shopping, come sempre il web mi viene in aiuto e ho cercato prodotti online adatti alle mie esigenze.

Ho scoperto Homelook che è una piattaforma dedicata all’arredamento, ci sono migliaia di prodotti delle migliori marche, mi è piaciuta perché è una piattaforma interattiva. Ho potuto salvare i prodotti che mi piacevano che ho trovato sul sito in un libro di idee, si possono anche condividere e aggiungere eventuali commenti, mi ha ricordato un po’ Pinterest per capirci.

Vediamo come:

Preparare la valigia per le vacanze.

Molte di voi sono già in ferie, alcune partiranno in vacanza in questi giorni, altre sono già tornate e poi ci sono quelle come me, che partiranno a settembre.

Nel frattempo sto iniziando a già a pensare a cosa porterò in valigia.

Per prima cosa ho preparato i documenti, per un periodo ho avuto il passaporto poi dato che non andavo mai in posti dove mi serviva, l’ho fatto scadere e sostituito con la carta d’identità valida per l’espatrio.

Se avete figli e il passaporto potete metterlo sul vostro documento, nel mio caso facevo un foglio di espatrio alla questura.

Fino a pochi anni fa era valido per 5 anni, in effetti per un bambino piccolo è tantissimo, nemmeno io che sono la mamma un altro po’ non li riconoscevo, al banco del check in chiedevano sempre ai bambini come si chiamassero.

Come vi dicevo adesso le regole sono cambiate, il foglio per l’espatrio vale un anno… le solite cose all’Italiana, o tanto o niente, una via di mezzo no vero?

Comunque l’anno scorso l’abbiamo fatto per andare in crociera e quest’anno avremmo dovuto rifarlo.

Per fortuna nel frattempo è uscita al comune la carta d’identità per i bambini, valida 5 anni, quindi sono andata a fare quella per entrambi i miei bambini.

La valigia deve essere diversa se andate in vacanza in auto, oppure in aereo (dove lo sapete ci sono limiti di peso e numero di bagaglio) se uscite fuori dai limiti spesso vi viene a costare così caro, che forse se vi manca qualcosa conviene acquistarlo in loco, piuttosto che portarselo dietro.

Fate una lista di cosa portare per ogni membro della famiglia, se ognuno ha la sua valigia è ancora meglio. Mettete degli abiti che siano con nuances abbinabili tra loro e magari anche tra di voi così siete più Instagrammabili ;-).

Non portatevi più cose di quelle di cui avete bisogno, calcolate quanti giorni starete in vacanza e le diverse attività che farete, quindi le cose da giorno, da pomeriggio e da sera.

Se avete bimbi piccoli ovviamente portate qualche cambio in più perché si sa, loro sono bravissimi a sporcarsi velocemente.

Comunque non vi stressate, siete in vacanza e se i vostri figli avranno qualche macchia non sarà certo quello a rovinarmela.

Controllate sempre il meteo del posto dove siete diretti. Due anni fa quando andai in Puglia la sera prima della partenza vidi le previsioni che segnalavano un  abbassamento delle temperature di dieci gradi, praticamente trascorsi la serata a cambiare le valige!

Personalmente porto sempre con me una valigia in più, il mio bagaglio a mano, dove ci sono tutti gli indispensabili per intrattenere i miei bambini durante il viaggio.

Sicuramente non mancherà un mini-stendino, quello con le mollette già attaccate, a casa ne ho 4, li uso per i calzini e la biancheria intima, in vacanza vanno bene anche per i vestiti piccoli dei bambini, che si sporcano di continuo e per i costumi, nel caso andiate a mare.

Porto anche un piccolo  detersivo per il lavaggio a mano nel caso abbia bisogno di lavare qualcosa . E delle buste di plastica dove mettere tutti gli abiti sporchi da lavare a casa.

Non mi resta che augurarvi: Buone vacanze, con tutto il mio affetto Angela.


1 commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.