Blog Family

Lonza di maiale cucinata con la slow cooker

Ieri ho preparato questa ricetta:  Lonza di maiale cucinata con la pentola slow cooker, la carne di maiale viene davvero bene in questa pentola, morbida e non asciutta è perfetta e pure economica. La pentola slow cooker cucina senza olio quindi, nonc’è nemmeno troppo grasso perché si scioglie quello presente già nella carne.

Altre ricette con la pentola slow cooker le trovi a questo link.

E pure sul sito super-mamme.

Ingredienti Lonza di maiale cucinata con la slow cooker:

1 notte / 15 minuti Temperatura: LOW Cottura: 5 ore Per 12 persone – 1 kg di lonza di maiale – 2 salsicce grosse – 6 salsicce piccole affumicate – 1 kg di lenticchie o fagioli – 2 cipolle – 3 carote tagliate a rondelle – 2 porri tagliati a rondelle – 2 spicchi d’aglio schiacciato – 1 foglia di alloro – 8 foglie di salvia – 4 litri di brodo di carne – sale e pepe.

Preparazione Lonza di maiale cucinata con la slow cooker:

Mettere a bagno la lonza di maiale per una notte in acqua fredda. Versare nella pentola della slow cooker i legumi e il brodo di carne. Aggiungere le verdure e le spezie. Deporre la lonza e le salsicce all’interno della pentola slow cooker. Se avete una pentola con il timer: accendere l’apparecchio premendo sul tasto “ON/OFF”, selezionare la temperatura «LOW» e con il tasto “+” regolare il timer a 5 ore. Regolare il condimento e coprire.

Nel mio caso la Russel Hobbs non ce l’ha quindi se non sono a casa metto un timer esterno tra la presa della pentola e la corrente, altrimenti controllo. Non controllate troppo spesso altrimenti scende la temperatura e bisogna allungare i tempi di cottura.


Per acquistare la pentola slow cooker (o crock pot) se non l’avete, cliccate sull’immagine sottostante:

Nel video potete vedere come cucino lo spezzatino di tacchino.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.