Blog Family

Come parlare perché i bambini ti ascoltino

Come parlare perché i bambini ti ascoltino & come ascoltare perché ti parlino

Nel libro ci sono un sacco di esempi su com’è un dialogo e più in generale la comunicazione con i nostri figli e invece come dovrebbe essere. In molti di questi esempi noi genitori ci possiamo rispecchiare (purtroppo) sarà la vita frenetica, lo stress ma spesso mi fermo a pensare a come vorrei parlare con i miei figli ed è diverso da come invece mi comporto.

La trama di Come parlare perché i bambini ti ascoltino & come ascoltare perché ti parlino:

Esperte nella comunicazione intergenerazionale, Adele Faber e Elalne Mazlish hanno scritto quella che è considerata la “bibbia dei genitori”: un manuale che unisce testo e apparato grafico, arricchito di questionari, vignette, schemi ed esempi. In questa nuova edizione le due autrici non solo Integrano il libro con I suggerimenti e i feedback ottenuti negli ultimi anni dal lettori e dal frequentatori del loro seminari, ma soprattutto rivedono I loro consigli alla luce di come stanno crescendo le nuove generazioni: “nativi digitali” che pongono inedite sfide a chi si occupa di loro. Questo classico della pedagogia, punto di riferimento sicuro e aggiornato per tutte le questioni educative che si pongono nella vita quotidiana, vi insegnerà tra l’altro a gestire rabbia, frustrazione, delusione e altre emozioni negative dei bambini; stabilire regole ferme (e farle rispettare); trovare alternative efficaci alle punizioni; guadagnare la collaborazione attiva del più piccoli; risolvere i conflitti familiari. Postfazione di Joanna Fabe


2 commenti

  • stefania il 12/12/2014 scrive:

    Io in genere non amo i manuali di questo tipo. Possono anche essere d’aiuto ma io credo che ogni bambino sia diverso dall’altro e che non ci siano comportamenti standard che vadano bene per tutti. Certo, qualche suggerimento può essere utile ma senza dare tutto per oro colato.



    • Super Mamma il 14/12/2014 scrive:

      Concordo con te Stefania e’ che a volte (soprattutto durante l’adolescenza) quando non sai dove sbattere la testa, anche un libro può essere un’ancora di salvezza!



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.