Blog Family

Come mantenere il giardino in inverno

In questi mesi più freddi passiamo poco tempo nel giardino di casa, ma non dimenticare la sua manutenzione. Si tratta, infatti, un’area molto delicata, che va curata tutto l’anno per ottenere dei risultati ottimali.
Per prima cosa, a fine autunno, bisogna mantenerlo pulito e ordinato, rimuovendo tutte le foglie cadute dagli alberi e concimando il terreno. Arrivato l’inverno, bisogna assicurarsi di proteggere le piante dal ghiaccio, coprendole con dei teli appositi. Il prato e le piante non devono essere innaffiate, soprattutto se le piogge sono frequenti, ed è meglio evitare di tagliare l’erba perché, se lunga, protegge il terreno dal freddo.

E’ importante tenere sotto controllo lo stato del terreno e assicurarsi che la pioggia non crei dei ristagni d’acqua. Se questo succede, aggiungi della sabbia per livellare il terreno. Per aree diradate, puoi procedere al rinnovo del manto erboso, una pratica molto delicata per cui è consigliato affidarsi ad un giardiniere, che saprà come curare l’area nel modo più efficace.
Un altro intervento invernale per cui dovrai richiedere l’aiuto di un esperto è la potatura. Puoi intervenire su alberi da frutto, sempreverdi e tutti quelli che in questo periodo si trovano in uno stato di riposo vegetativo, come pini, abeti e cipressi. Potrai così dare forma alle piante, distribuire al meglio i rami e controllare la produzione di gemme. Il periodo ideale per effettuare questo intervento è dicembre, prima delle gelate, ma se non hai tempo potrai effettuarle anche a fine febbraio.
Se vuoi cambiare e ottimizzare lo spazio che hai a disposizione, nei mesi più freddi potrai dedicarti alla progettazione del giardino. Puoi scegliere le piante da inserire nel tuo angolo verde e iniziare ad effettuare piccoli interventi come, ad esempio, la posa le bordure per le aiuole o della pavimentazione da esterno. Considera anche la realizzazione di una struttura chiusa, magari in vetro, per godere del giardino tutto l’anno.
Non resta che realizzare questi piccoli lavori nei mesi invernali per ottenere il massimo dal tuo giardino in primavera ed estate e passare le giornate soleggiate all’aperto.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.