Blog Family

Eliminare i cattivi odori: trucchi e consigli

Per ognuno di noi non c’è nulla di più imbarazzante che avere la casa invasa da cattivi odori o il nostro secchio dell’immondizia che puzzi.
Vi immaginate se vi capita di ricevere una visita inaspettata proprio nel bel mezzo di queste situazioni imbarazzanti?
I cattivi odori sono spesso associati a scarsa pulizia ma a volte possono invadere anche la più ordinata delle case. Cibo in decomposizione, pannolini sporchi e umidità causate da scarsa ventilazione ed eccessiva temperatura esterna, sono produttori di batteri che causano cattivi odori.
Purtroppo con il caldo e lo smaltimento dei rifiuti che avviene due volte la settimana (almeno per l‘umido qua da noi è così, non so da voi, e credo che il lunedì e il mercoledì siano troppo pochi nelle stagioni calde), questo avviene più spesso di quanto si possa immaginare. Fortunatamente, gli odori possono essere eliminati utilizzando alcuni prodotti di uso comune come il Bicarbonato di sodio, l’aceto, il succo di limone, l’alcool, ma ancora di più arieggiare spesso e di continuo gli ambienti di casa.
  • La migliore prevenzione è quella di eliminare la causa del cattivo odore.
  • Fate attenzione a quello che gettate nel secchio della spazzatura. Lattine per alimenti vuoti devono essere accuratamente sciacquati prima di essere gettati nel cestino. Ad esempio le bucce di frutta e gli scarti della verdura possono essere usati come concimi della nostra terra. Io li porto al contadino vicino casa.
  • Potete mettere una ciotola piena di bicarbonato su uno dei ripiani in frigorifero o  nel congelatore, la stessa funzione ha sotto i lavandini, dentro gli armadietti delle scarpe, nei garage e nelle cantine. Il bicarbonato di sodio può essere usato in moltissimi modi per eliminare gli odori. È possibile rimuovere gli odori del frigorifero o del congelatore con un panno imbevuto in una soluzione di due cucchiai di bicarbonato di sodio in un litro di acqua tiepida e poi strizzato.
  • Anche un bicchiere di aceto all’interno del frigo ha la funzione di eliminare gli odori.
  • Bicarbonato di sodio combinato con il sale da cucina, aceto e acqua bollente mantiene più pulito lo scarico ed elimina gli odori che provengono da esso. Versate una tazza di sale da tavola, una tazza di bicarbonato di sodio, una tazza di aceto bianco con due quarti di acqua bollente in uno scarico. E’ consigliabile farlo al momento di andare a letto in modo da consentire alla soluzione di agire nello scarico durante la notte. Prendete l’abitudine di farlo almeno una volta al mese manterrete puliti i vostri scarichi.
  • Un altro metodo sicuro di pulizia dello smaltimento dei rifiuti è l’uso di cubetti di ghiaccio fatto di acqua e aceto. Versare un bicchiere di aceto in un contenitore vuoto per il ghiaccio, riempire per bene con l’acqua, e congelare, macinate i cubetti di aceto e li cospargete nel bidone dell‘immondizia. L’aceto agisce come agente di pulizia.
  • L’aceto bianco può anche essere utilizzato per eliminare forti odori di cucina. Mettere una pentola di aceto bianco sul fuoco e lasciate cuocere a fuoco lento. Se vi da fastidio l’odore dell’aceto potete usare chiodi di garofano, vaniglia, cannella o spezie che più desiderate.
  • Mentre friggete potete tenere accese delle candele profumate.
  • Per rimuovere pesce, aglio e odori di cipolla, lavare gli utensili, pentole taglieri e le mani in succo di limone.
  • L’odore dei libri vecchi. Per liberare i libri di questo odore, conservarli in un sacchetto di carta pieno di giornale spiegazzato. Il giornale è in grado di assorbire l’odore. Ripetere questa operazione più volte con giornale fresco ogni volta.
  • Ancora bicarbonato, santo prodotto, potete cospargere il bicarbonato sul fondo della pattumiera, prima di mettere il sacchetto e successivamente ogni tanto ne cospargete un po, questo previene alla fonte la nascita dei cattivi odori.
  • Una operazione simile elimina pure la puzza nelle scarpe.

Eccovi quindi una raccolta che reputo utilissima, e che dopo una bruttissima esperienza ho raccolto affinché a casa mia non capiti più.

Infatti quando ho avuto il bambino ricoverato in ospedale è morto mio suocero e mio marito è dovuto partire lasciando i bimbi a mia mamma che abita 30 km da me, al rientro dopo diversi giorni e con il sacchetto dell’immondizia rimasto nella pattumiera non vi dico che brutta sorpresa da volta stomaco.

Insomma spero non capiti mai più ;), ma volevo condividere con voi il risultato della mia ricerca.

 

presto con un’altra raccolta utilissima.


15 commenti

  • Super Mamma il 20/7/2011 scrive:

    quella degli scarichi non la sapevo proverò 🙂



    • Mamma Papera il 20/7/2011 scrive:

      chi ti? che non sai qualcosa? non ci credo ahahahahhaa 🙂



  • letizia il 20/7/2011 scrive:

    Ma proprio utile , io non sapevo del bicarbonato nel frigo per esempio!!



    • Mamma Papera il 20/7/2011 scrive:

      tesoro se provi fammi sapere ;D



  • sissi il 20/7/2011 scrive:

    che forte tua figlia. anche per me è molto utile quella degli scarichi. oggi ad esempio c’è un vento pazzesco e mi capita che dai 2 bagni risalgono gli odori delle fogne. Grazie per l’idea



    • Mamma Papera il 20/7/2011 scrive:

      eh guarda a chi lo dici …dimmi se ti sei trovata bene 🙂



      • mammadifretta il 20/7/2011 scrive:

        onfermo, il bricarbonato funziona per il frigo 😉



        • Mamma Papera il 20/7/2011 scrive:

          ciao bedda 🙂



          • mammadifretta il 21/7/2011 scrive:

            uè, io passo almeno due volte al dì….anche su mammapapera..e che commento pochissimo con sarah a casa è un’impresa ;I..belle le cup cosa 😉



          • Mamma Papera il 21/7/2011 scrive:

            lo so io ti vedo se passi su mamma papera, io da te son pasata iri ma questo per me è un brutto periodo adesso sto andando in ospedale per biagio 🙂 incrocia per noi un bacione cara <3



  • maris il 20/7/2011 scrive:

    Mi piace leggere le raccolte di consigli così utili!
    Il bicarbonato lo adopero già abbastanza, ma ad esempio non ho mai pensato di metterne una manciata sotto il sacchetto sul fondo della pattumiera….ottima idea 😉



    • Mamma Papera il 20/7/2011 scrive:

      guarda dopo quella esperienza cosi brutta l’ho scoperto e ti dirò che funziona…la prossima raccolta sarà infatti su tutti gli usi del bicarbonato :)….mamma quanti ce ne sono



  • Claudia & Topastro il 23/7/2011 scrive:

    Anche io metto il bicarbonato in frigo, sul fondo della pattumieria, in lavatrice… utilissimo! 🙂



    • Mamma Papera il 24/7/2011 scrive:

      mi fa piacere che ti sei trovata bene anche tu ^^ è bello condividere 🙂



  • cisky88 il 31/7/2014 scrive:

    io uso i prodotti della http://www.geofactory.it sono totalmente naturali costano poco e durano tantissimo ve li consiglio eliminano l’odore non lo coprono lo eliminano proprio



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.