Blog Family

Malattie esantematiche

Sulle Malattie esantematiche ho una cultura! First a partire dai due anni le ha prese tutte (tranne quelle che non si prendono più perché era vaccinato).

La varicella è una delle malattie esantematiche dei bambini. I sintomi della varicella sono vescicole, prurito e febbre. E’ causata dal virus Varicella-Zoster. È una malattia molto contagiosa infatti è l’unica che ha preso anche Second, che povero cucciolo aveva solo tre mesi così la dottoressa mi dette l’antivirale a sciroppo per evitare complicazioni, alla fine gli uscì solo una bollicina in fronte che tutti pensavano fosse un morso di zanzara. Mi hanno detto che quando si prende in forma così leggera può ricomparire ma per il momento non è successo. Le bollicine hanno come dell’acqua all’interno sono molto pruriginose, mi raccomando non fatele grattare quando sono comparse le crosticine perché rimangono le cicatrici.

La scarlattina è una malattia esantematica dei bambini i cui sintomi sono febbre, arrossamento diffuso, faringotonsillite. E’ causata dallo Streptococco beta-emolitico di gruppo A. E’ l’unica delle malattie esantematiche che si cura con l’antibiotico e per la quale c’è sempre il rischio di ricaduta. Inizia in modo improvviso con febbre (che spesso arriva a 39°-40° C), brividi, cefalea, vomito, intenso mal di gola, faringe molto arrossata. La lingua si ricopre dapprima di una patina bianca e poi, desquamandosi, diventa di colore rosso fragola o lampone. Entro 12-48 ore compare la tipica eruzione cutanea (in termine medico esantema) che inizia prima all’inguine, alle ascelle e al collo, ma che si generalizza nell’arco di 24 ore.

La quinta malattia (o megaloeritema infettivo) è una malattia esantematica dei bambini che si manifesta con arrossamento alle guance ed eruzione al corpo; è causata dal virus Parvovirus B19. Non porta nessun problema particolare addirittura la dottoressa mi disse che potevo portarlo anche tranquillamente a scuola O_0

La sesta malattia è una delle malattie esantematiche dei bambini che si manifesta nei bambini piccoli con febbre seguita da eruzione al corpo. E’ causata da Herpes Virus tipo 6. La sesta malattia inizia con febbre elevata, in genere sui 39°-41°C. Qualche volta vi può essere malessere generale, raffreddore, arrossamento del faringe con mal di gola, congiuntivite, facile irritabilità anche se di solito i bambini appaiono vivaci e in buone condizioni generali. Dopo 3-5 giorni, in corrispondenza con la scomparsa della febbre, compare un’eruzione cutanea (in termine medico esantema) che interessa prima il tronco ed il collo e successivamente si diffonde al viso e alle estremità scomparendo poi rapidamente nell’arco di 24-48 ore.

La rosolia è una malattia virale diffusa che può causare molti problemi, ai bambini e durante la gravidanza. Inizia con un ingrossamento delle linfoghiandole situate dietro alle orecchie e sulla nuca e, qualche volta, con febbre lieve e malessere generale. Dopo alcuni giorni appare un’eruzione cutanea (in termine medico esantema) che interessa prima il viso e poi si diffonde, nel giro di 24 ore, al tronco, alle braccia e agli arti inferiori. Le manifestazioni cutanee hanno l’aspetto di macule-papule, in altre parole appaiono come macchioline di colore rosa pallido, lievemente rilevate al tatto, che tendono a rimanere isolate. L’esantema si attenua in 2-5 giorni.

 



2 commenti

  • Maria il 30/5/2020 scrive:

    Mia figlia ha 14 mesi…le è salita la febbre fino a 38.9 per 3 giorni consecutivi….ha le tonsille gonfie….ma il 4 giorno per fortuna niente febbre ma sono iniziati ad apparire dei puntini dietro l orecchio sarà una malattia esentematica?maria



    • Super Mamma il 30/5/2020 scrive:

      Non l’hai portata a vedere dalla pediatra? Sono comparse altre bolle? Solo dietro le orecchie mi sembra strano



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.