Blog Family

Segnali di una gravidanza

Quali sono i segnali di una gravidanza? Ce ne sono diversi e cambiano spesso da mamma a mamma.

Il primo posto tra i più antipatici sono sicuramente le nausee ma io in due gravidanze non ne ho mai sofferto quindi non posso darvi consigli a riguardo.

L’olfatto diventa finissimo, meglio di un segugio se vi piace l’dea potreste andare a caccia senza cane da punta per esempio, non ne avreste bisogno.

La fame, quella vera che ti fa rimbrottare lo stomaco non un semplice: “amore voglio qualcosa di buono mi compri un…” no, no più un: “ho bisogno di un primo, un secondo e un dolce… ADESSO!”

Il seno che cresce, ma niente di esagerato eh! Ad esempio sono passata da una seconda ad una terza in gravidanze e ed una quarta nei primi tre mesi di allattamento, dopo un anno di allattamento si era ridotto a due pellecchie (un po flaccido per capirci) ma questi sono dettagli, per fortuna quando ho smesso di allattare è tornato tutto come prima (sotto il vestito niente ;-)).

La pancia cresce ma dopo il primo trimestre, quindi tutto quello che c’è prima è solo…pancia.

Se posso darvi un consiglio non mettete troppo kg in gravidanza, con first ho messo su 23 kg ed anche se li ho persi tutti dopo la pancia non è più tornata quella di prima, quindi se ci tenete al fisico fate un po di attenzione.

La sindrome del nido, vedrete polvere, disordine e sporco ovunque diventerete la più ferrata delle casalinghe non preoccupatevi poi passerà quando avrete la vista annebbiata dalle notti insonni 😀

Il sonno, nei primi tre mesi di gravidanza avrete tantissimo sonno dicono che è il modo del corpo per dire: “rallenta, calmati, stai facendo crescere un bambino dentro di te…” passerà del tutto nel secondo trimestre.

Momento in cui grazie agli ormoni vi sentirete delle leonesse, per poi trasformarsi in insonnia nell’ultimo trimestre dovuto al peso del bambino (io trovavo sollievo mettendo un cuscino sotto la pancia e cambiando spesso posizione) agli ormoni e alla paura del parto imminente.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.