Melanzane ripiene

Melanzane ripiene

Buongiorno, oggi vi propongo uno di quei piatti che fanno parte della mia vita e della mia infanzia, la ricetta che preparava sempre la mia mamma, trovata su uno di quei ricettari che avevo all’età di 4 anni e che quando sono andata a vivere con mio marito mi sono portata dietro.

Se lo vedete oggi, il ricettario è tutto rovinato e ingiallito ma dentro ci sono ancora tutte le ricette, alcune con i segni delle penne che io e mia sorella facevamo e che anche i miei bimbi hanno contribuito a scarabocchiare ^^. Insomma il libro prezioso di cucina che mi ha inserita in questo mondo.

Ovviamente questa ricetta da 30 anni e più è un classico che proponiamo sempre e magari la conoscete pure ma io voglio comunque condividerla con voi :).

Ingredienti Melanzane ripiene:

4 melanzane

2 mozzarelle oppure scamorze affumicate

4 pomodori maturi

1 cucchiaino di origano

8 foglie di basilico

sale q.b.

olio extra vergine di oliva

1 spicchio di aglio (facoltativo)

Mortadella a cubetti

Preparazione Melanzane ripiene:

Lavate le melanzane, tagliatele a metà e svuotatele della loro polpa, che taglierete a cubetti, cospargerete di sale all’interno, mettetele a pancia in su in modo che perdano l’acqua di vegetazione, per 15 minuti. Sciacquatele e asciugate con carta assorbente.

In una padella fate soffriggere l’aglio (oppure la cipolla) con due cucchiai di olio evo, aggiungetevi la polpa di melanzane, il basilico tritato e i pomodori lavati e tagliati a cubetti, fate cuocere per 10 minuti con coperchio.

A cottura ultimata, riempire i gusci di melanzana con la polpa, la mortadella e la scamorza, disponete in una teglia coperta con carta forno.

Infornate a 180° per 30 minuti circa, regolatevi comunque con il vostro forno.

Come sempre provare per credere.

3 commenti su “Melanzane ripiene”

  1. Che ricetta buona e preziosa!
    Ho anch’io un ricettario tramandato… Tutte le ricette che attingo da li, hanno un sapore speciale!

    Rispondi

Rispondi a Giulia Annulla risposta

uno + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.