Chicken Pie – torta di pollo

Ho trovato questa ricetta della torta di pollo, su Giallozafferano e l’ho adattata al Bimby.

Ingredienti per la pasta brise’:

200g di farina 0, 100g di burro morbido, 60g di acqua fredda, un pizzico di sale.

Procedimento:

Nel boccale, versare prima la farina,  il burro e l’acqua fredda (presa dal frigo) impastare 1 min. vel. Spiga. Viene tante palline la compattate voi in una sola e la mettete a riposare in frigo per 15 minuti.

Ingredienti per il ripieno:

Brodo di pollo, 400 ml

Burro 40 gr

Farina 30 gr

Funghi (champignon), 300 gr

Olio extravergine di oliva, 3 cucchiai

Panna fresca liquida, 100 ml

Pepe q.b.

Pollo 1 kg di petto

Porri 2

Prezzemolo 1 ciuffo

Sale q.b.

Uova 1

Vino bianco, 100 ml

Procedimento:

Nel bimby mettere il burro, aggiungete la farina, e il brodo di pollo (ho usato il cuore di brodo fresco knorr): 7 minuti a temperatura 90 velocità 4 e aggiungete poi questo composto al pollo.

Nel frattempo preparate il ripieno della pie: tagliate il petto di pollo a cubetti, mondate i porri e affettateli, pulite i fungi e tagliateli. Nel boccale del bimby asciutto e pulito scaldate l’olio extravergine di oliva, aggiungete i porri a fettine e fateli appassire per almeno 10 minuti. Poi aggiungete il pollo, facendolo ben rosolare ; infine unite i funghi. Sfumate con il vino bianco e salate. Portate quindi il pollo a cottura.

Aggiungete anche il prezzemolo tritato, e la panna fresca, e mescolate per fare addensare la crema.

Aggiustate di sale e di pepe e lasciate raffreddare.

Nel frattempo stendete la pasta brise’ imburrate uno stampo mettete la pasta, il ripieno, di nuovo la pasta, spennellate con l’ uovo e cuocete a 18o gradi per 50 minuti.

 

4 commenti su “Chicken Pie – torta di pollo”

  1. Posso dire una cosa? Questo sito mi piace tantissimo, ma mi trovavo molto meglio quando le ricette non erano in versione “Bimby”, ma in stile tradizionale…

    Rispondi
    • Cara Emma io ho il Bimby e lo uso così come Alessandra ha la planetaria e la usa, sarebbe stupido non farlo con quello che costano! Ciò non toglie che puoi fare la stessa ricetta utilizzando un metodo più tradizionale 🙂 buona domenica!

      Rispondi

Rispondi a Super Mamma Annulla risposta

16 + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.