Blog Family

A Natale Adotta una Specie

 

 

Sin da quando ero bambina, ho seguito con interesse le attività del WWF che per me significava la tenerezza verso i cucciolotti di qualsiasi specie.

Ricordo ancora il lontano Natale di 24 anni fa, dove abitavo, tra le bambine della mia età (io avevo 10 anni) c’era la “moda” degli zainetti di peluche a forma di animaletti, si andava in chiesa così e io lo desideravo con tutta me stessa.

I miei genitori in quel periodo erano in forti ristrettezze economiche, ma il giorno di Natale “Babbo Natale” mi fece trovare sotto l’albero, il mio zainetto panda, è stato il regalo più bello che io abbia mai ricevuto, non tanto perché c’era quella moda lì, ma perché quel panda per me aveva un significato bellissimo, sapevo già che Babbo natale non esisteva e sapevo che i miei genitori volevano vedere i miei occhi felici nel guardare gli occhi di quel panda.

Adesso so cosa devo regalare ai miei cuccioli. Il trio asiatico del WWF, e voglio condividerlo con voi.

Il WWF dedica il Natale alle specie simbolo del nostro pianeta che a causa della distruzione degli habitat naturali, di bracconaggio e cambiamenti climatici rischiano di scomparire per sempre.

Mi piace davvero sapere che il regalo, che farò ai miei bimbi sia un regalo che abbia uno scopo concreto, quello di salvaguardare i cuccioli del mondo, e poi è carino sapere che ogni peluche avrà il nome dei miei bambini, per Erika ho scelto la tigre, per Michelle ho scelto il panda e per Biagio l’orango ahahahha tenerissimo, poi lui adora questi animaletti così buffi :D. Non so voi cosa ne pensate e mi piacerebbe davvero saperlo, quindi vi illustro il progetto WWF e  i tipi di adozioni che si possono fare.

Qualche giorno fa il comunicato della IUCN, l’Unione internazionale per la protezione della natura, ha comunicato che un quarto dei mammiferi del mondo rischia di scomparire. Un modo per salvarli esiste e sta a noi aiutare il WWF nella raccolta fondi che sarà utilizzata per sostenere ricercatori ed esperti che operano sul territorio per proteggere le specie in pericolo, tramite pattuglie antibracconaggio o finanziando la riabilitazione di un animale sottratto al commercio illegale da reintrodurre in natura.

 

 

In che modo possiamo aiutare il WWF?

1)      ADOZIONE SEMPLICE: con una donazione a partire da 30 euro potrete avere una lettera di Fulco Pratesi, una scheda sulle caratteristiche ed i rischi corsi dalla specie, un certificato, un grande planisfero con evidenziate le aree di azione del WWF e un adesivo da apporre sull’area tutelata.

2)      ADOZIONE CON PELUCHE: con una donazione a partire da 50 euro avrete oltre ai materiali dell’adozione semplice un tenero “rappresentante” della specie scelta. I peluche WWF sono realizzati con una grande attenzione all’ambiente e ai bambini (di tutte le età!) essendo privi di componenti potenzialmente tossici che possono venire rilasciati sia in fase di produzione sia di gioco.

3)      ADOZIONE TRIO: dedicata ai 4 grandi habitat condivisi dalla specie a) trio polare (orso polare, foca e pinguino); b) trio asiatico(tigre, orango, panda); c) trio africano (ghepardo, elefante e scimpanzé); d) trio italiano(orso bruno, lupo e delfino);  con una donazione a partire da 125 euro, per ciascun trio si ricevono i tre peluche ed i rispettivi kit, ciascuno con il planisfero, e i certificati possono essere personalizzati con nomi diversi.

4)      ADOZIONE DIGITALE a impatto “0” – “WWF you”: con una donazione a partire da 30 euro riceverete il panda WWF circondato da un cuoricino, che permette di ricevere uno screensaver, uno sfondo per il desktop e una firma digitale direttamente via mail

Scegliere di aderire al progetto di adozioni significa proteggere una delle 12 specie simbolo, ma anche le specie che con essa condividono l’ habitat. Se proteggo l’orso polare, ad esempio, proteggerò anche volpi artiche, trichechi, balene e via dicendo.

Se vorrete donare l’adozione, si può spedire al destinatario una bellissima e card che anticipi il regalo, e che sarà recapitato nella data scelta: anche il 25 dicembre! Siete sempre in tempo a donare un panda, anche se vi decidete la sera del 24 dicembre. Tutte le adozioni spedite saranno recapitate attraverso corriere SDA, e l’ordinante riceve la lettera di vettura via mail per sapere sempre, dove si trova “il proprio orso polare!”

Cosa ne pensate di questa iniziativa? Raccontatemelo e condividete su facebook e twitter per la buona riuscita della campagna.

 

adozioni

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing


8 commenti

  • Stefy il 5/12/2011 scrive:

    Bell’idea!



  • Chiara il 5/12/2011 scrive:

    una bella iniziativa che merita di essere più conosciuta, brava!



  • Le pellegrine Artusi il 5/12/2011 scrive:

    bellissima iniziativa!!



  • lu il 5/12/2011 scrive:

    finalmente riesco a scrivertelo…. sei adorabile



  • carla il 5/12/2011 scrive:

    Brava! bellissima iniziativa!



  • carla il 5/12/2011 scrive:

    Brava! Una bellissima iniziativa!



  • tiziana il 5/12/2011 scrive:

    un’idea davvero buona…. bravissima



  • A natale si può risparmiare | Blog Family il 10/12/2011 scrive:

    […] Quest’anno a parte il regalo i miei figli che reputo utile e a mio fratello che ha otto anni e credo sia giusto abbia un bel regalo, per il resto della famiglia e per i miei dipendenti ho deciso di fare un cesto con le mie manine, al cui interno metterò un panettone o un pandoro fatto da me, dei biscotti il torrone e dei cioccolatini e poi ho comprato della pasta artigianale, dei legumi, delle marmellate,  olio, aceto balsamico e poca roba ma buona, e ho cercato di non superare un certo budget, non conviene comprare i cesti preconfezionati perché alla fine si spende di più e non si ha la qualità desiderata. […]



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.