Blog Family

Invictus – l’invincibile


Invictus – l’invincibile

Un film ambientato nel Sudafrica del 1990 di Nelson Mandela.

Ho sempre ammirato il presidente, non so come si fa a restare in carcere 30 anni e ad uscirne incline al perdono. So per certo che io non ci riuscirei.

Nel film è ben delineato il valore politico e morale di Mandela. Sembra che con tutti i problemi che aveva il Sudafrica pensare al rugby non fosse prioritario.

Maliba però crede che lo sport possa aiutare bianchi e neri ad unirsi contro le rispettive differenze.

Sono e sarò sempre imperturbato. 

Non importa quando angusta sarà la porta, quanto impietosa la sentenza. 

Sono il padrone del mio destino, il capitano della mia anima. 

Invictus – l’invincibile la trama:

La trama si sviluppa attorno agli eventi che ebbero luogo in occasione della Coppa del Mondo di rugby del 1995, tenutasi in Sudafrica poco tempo dopo l’insediamento di Nelson Mandela come presidente della nazione.

Lo stesso Nelson Mandela, interpretato da Morgan Freeman, è fra i protagonisti del film, insieme al capitano degli Springboks, François Pienaar, interpretato da Matt Damon.

Mandela si pone l’obiettivo di riappacificare la popolazione sudafricana, ancora divisa dall’odio fra la maggioranza nera e la minoranza bianca.

Simbolo di questa spaccatura diventano gli Springboks, la nazionale di rugby, simbolo dell’orgoglio bianco Afrikaner e per questo detestata dai neri, che proprio in seguito alla caduta del regime dell’apartheid viene riammessa nelle competizioni internazionali dopo un’esclusione di circa un decennio.


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.