Blog Family

Le Terme di Riccione una fonte di benessere anche per i baby pazienti

Una vacanza in famiglia può essere un’interessante opportunità per regalare a noi e ai nostri bambini una piccola pausa all’insegna del divertimento, del relax e del benessere.

La scelta della località può offrire interessanti risvolti turistici ma anche tutta una serie di momenti da dedicare alla cura e alla salute del nostro corpo.

Per quanto movimentata possa essere una vacanza con i bambini che, di norma, non amano rilassarsi troppo o dedicarsi al wellness ma preferiscono andare alla scoperta del mondo, giocare, o sguazzare nell’acqua, possiamo decidere di trovare il giusto compromesso riservando ai nostri piccoli un mix perfetto fra gioco e  trattamenti benessere.

Se i bimbi hanno qualche piccolo disturbo che li affligge la scelta di passare un po’ di tempo alle terme è un’interessante opportunità.

Se poi la decisione della vacanza ricade sulla Romagna potrete regalare loro ancora di più all’insegna del divertimento e del gioco, fra mare, spiaggia, parchi acquatici e di divertimento, acquari, sport e tanta animazione.

L’Emilia Romagna è prodiga di opportunità anche per i grandi che potranno godersi le città d’arte, il gusto dell’enogastronomia locale, ed andare alla scoperta di uno splendido entroterra che, al pari delle aree cittadine,  si presenta ricco di cultura, arte e godibilissimo dal punto di vista naturalistico.

Il territorio regionale può contare sulla presenza di 26 centri termali, alcuni dei quali offrono opportunità a misura di bambino.

Le preziose acque delle Terme di Riccione, per fare un esempio concreto, sono una fonte di benessere anche per i baby pazienti, ma soprattutto vantano una struttura con spazi realizzati proprio per loro.

Le acque sulfuree delle Terme di Riccione sono particolarmente indicate per la cura di patologie quali quelle dell’apparato respiratorio dei bambini.

Le terme sono un toccasana per la cura di riniti, raffreddori, sinusiti, otiti, ma non solo.

Particolare attenzione viene rivolta anche alla cura di malattie dermatologiche e alla riabilitazione.

Se i nostri bambini, soffrono di queste patologie e hanno avuto a che fare con le classiche malattie da raffreddamento, le terapie termali sono un aiuto concreto.

Riccione Terme vanta un importante reparto pediatrico inalatorio, dove ai piccoli vengono riservate diagnosi e cure amabilmente mixate all’allegria e alla giocosità di un ambiente creato solo per loro.

“L’obiettivo è di  offrire loro un luogo amico nel quale effettuare con serenità le cure previste – spiega il team delle Terme –  infatti i bimbi, passando da una cura  all’altra sono accompagnati dai personaggi delle fiabe e da filastrocche decorati sulle postazioni, la sala d’attesa attrezzata con giocattoli consente di trasformare il tempo passato alle terme in momento di svago”.

Le Terme, è bene non dimenticarlo, offrono tutta una serie di trattamenti per la bellezza e la cura estetica del corpo e del viso. Il  Centro benessere estetico termale di Riccione Terme, grazie agli elementi  naturali delle acque sulfuree salso bromo iodiche e magnesiache è in grado di offrire prodotti e trattamenti dalle intrinseche proprietà  leviganti, illuminanti e antiage, capaci di esaltare la bellezza del viso e del corpo.

Anche in occasione di una vacanza benessere avrete modo di valutare positivamente l’innata ospitalità della Romagna e la presenza di strutture ricettive all’avanguardia, dotate di ogni comfort.

Chi opta per una vacanza sulla riviera romagnola potrà fruire di interessanti opportunità come i residence a Riccione, che sono solo una delle tante soluzioni fra cui poter scegliere.

 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.