Amyko il bracciale che ti accompagna in vacanza

Amyko il bracciale che ti accompagna in vacanza

Amyko è il bracciale che vi accompagna in vacanza, vi state chiedendo perché? Perché potreste aver bisogno di avere con voi tutte le informazioni sanitarie, vostre o della vostra famiglia e lui ce le ha. Funziona in cloud e le informazioni le potete visualizzare in qualsiasi momento sul cellulare oppure sul tablet. Non si scarica, (perché non ha la batteria), può tranquillamente bagnarsi ed è molto bello e personalizzabile.

In caso di bisogno

si avvicina Amyko al dispositivo scelto e questo manderà un sms al numero del familiare impostato, con la propria posizione. Quando è indossato non emette onde dannose alla salute. Adatto anche per i bambini perché è formato da tanti moduli che possono aggiungersi o togliersi. Di colori diversi, potete farlo multicolor o tinta unita, come più vi piace. Leggero, non da fastidio sul polso ed è davvero fashion.

Avevo pensato di comprarlo per mia mamma che è fortemente diabetica, prende molte medicine, tra cui ovviamente l’insulina e mi sembrava un modo per stare più tranquilla quando è in giro da sola. Mia sorella ed io da quando una volta si è sentita male in mezzo alla strada (per fortuna una signora la soccorse chiamando immediatamente l’ambulanza) siamo sempre un po’ in pensiero. Anche se ci rendiamo conto che non possiamo certo chiuderla in casa!

Da quando ho scoperto che può essere un Plus per le vacanze,

se vostro figlio si allontana basta chiamare al centralino attivo 24/24 per ritrovarlo, ho pensato di comprarlo anche per i miei figli. Quando siamo in vacanza hanno sempre una targhetta, con scritto il numero di telefono mio e del padre. Però spesso siamo in terra straniera e penso, saprà chieder aiuto in inglese, o si farà prendere dal panico?

E soprattutto saprà scegliere la persona giusta a cui chiedere? Gli dico sempre preferite poliziotti se ce ne sono in giro, famiglie, ma sono piccoli, saprebbero veramente farlo se ne avessero bisogno? In tanti anni e altrettanti viaggi, non ho mai perso i miei bambini ma quando sento le storie di chi è successo, mi si rizzano i peli sulle braccia. Veramente c’è da perdere 10 anni di vita e pure per i bambini è sicuramente un piccolo trauma.

Interessante è anche la funzione Medical Reminder, ovvero possibilità di impostare uno o più alert collegati a uno o più account. Questo serve per ricordare l’esatto momento dell’assunzione di un farmaco, ottimo per chi come mia mamma prende molte medicine ad orari diversi. In genere le impostiamo noi, vari allert sul cellulare, sveglie etc, in questo caso si fa una volta e non ci si pensa più. Decisamente un prodotto ben fatto a mio parere!



Lascia un commento

diciotto − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.