Blog Family

La vacanza ideale per tutta la famiglia? Barcellona!

spain-1006439_960_720

Barcellona è la capitale della vitalità e dei giovani, ma anche delle famiglie e dei single e offre numerose attrazioni per tutti i gusti. Nello specifico, se volete andare in questa città con i vostri bambini, esiste una quantità infinita di attività per coinvolgerli. In questa città ricca di cultura non sarà certo difficile trovare dei luoghi adatti anche ai vostri piccoli, in modo da farli sentire parte attiva del viaggio. Vediamone alcune.

Fontane Magiche

Una delle più belle attrazioni notturne della città di Barcellona è senza ombra di dubbio lo spettacolo musicale delle fontane, un imperdibile tripudio di luci colorate che farà impazzire i vostri bambini.

Situate tra Plaza Espanya e Palau Nacional (sede della galleria MNAC), le fontane sono state create nel 1929 per l’Esposizione Mondiale e sono una famosa attrazione di Barcellona. Gli spettacoli si ripetono ogni 30 minuti con tempi diversi a seconda del periodo dell’anno. È possibile guardare lo spettacolo da vari punti, dai gradini della galleria MNAC o dalle diverse aree intorno alle fontane.

Parco divertimenti Tibidabo

Sulla collina del Tibidabo c’è il luna park e parco divertimenti omonimo.

Esso è stato progettato per i bambini grandi e piccoli con attrazioni che includono una zona dei pirati, un castello e molti tipi di attrazioni vecchio stile o moderne per renderli felici. Tibidabo è anche la sede della Chiesa del Sacro Cuore, arroccata sulla cima di una collina. Se cercate un panorama ineguagliabile, vale la pena fare il viaggio in salita.

Castello di Montjuïc

Fate un giro in funivia potrete vedere Barcellona dall’alto, per poi esplorare il magnifico castello. Il castello è un luogo attraente per i bambini. È possibile accedere al castello dalla funivia dalla stazione di Montjuic (collegata con metropolitana Parallel). Troverete una caffetteria che serve cibo caldo nel patio principale e un cinema all’aperto su un grande schermo per intrattenersi nelle calde serate estive. Anche durante i mesi estivi, un bar molto rilassante si affaccia sul bosco sul retro del castello. La Caseta del Migdia è un bar che balla al ritmo della musica dei DJ: qui, è possibile pranzare ed ascoltare musica dal vivo. C’è anche un’area picnic all’ombra. Appena sotto al ponte levatoio, all’ingresso del castello, c’è un parco giochi per bambini con una caffetteria che dispone di 2 scivoli lunghi che entusiasmeranno i bambini.

Acquario di Barcellona

L’Acquario di Barcellona è considerato il più grande a livello europeo ed offre una vasta gamma di animali acquatici da ammirare, quindi si presta ad essere visitato, oltre che da soli o con gli amici, soprattutto con la famiglia. Infatti, questo è un ottimo modo per trascorrere una giornata con i propri bambini all’insegna dell’apprendimento e del divertimento. Non solo, l’acquario organizza laboratori per i bambini che vengono eseguiti in tempi diversi durante il giorno. È necessario iscriversi a questi laboratori il giorno della vostra visita. Nell’attività “Incontra gli squali”, rivolta ai bambini da 6 anni in su, essi possono scoprire molte cose affascinanti e poco conosciute riguardo agli squali.

Lo sapete che i pinguini sono uccelli che si sono adattati alla vita marina e che non tutti i pinguini vivono sul ghiaccio? I bambini di 4 anni e oltre potranno conoscere alcune delle specie più note di pinguini, vedere i pinguini di Humboldt e parlare con i loro custodi.

 

Sagrada Familia

Ancora in costruzione dal 1882, questo famoso progetto di Gaudì è stato continuato da altri architetti. La Sagrada Familia è una basilica cattolica consacrata dal Papa nel 2010. Dalla cima potrete ammirare un panorama magnifico. Al museo si possono vedere modelli, fotografie e progetti, nonché gli architetti stessi sul posto di lavoro, il progetto originale di Gaudì e le successive modifiche. Questo è un luogo unico e famoso in tutto il mondo ed è assolutamente da visitare con i propri bambini, mettendone in luce l’importanza.

 

Non vi resta che partire! La soluzione più semplice per raggiungere questa splendida città dall’Italia è certamente l’aereo. Se invece volete portare con voi l’auto per visitare la città e la zona circostante in autonomia un’alternativa è raggiungere Barcellona in traghetto.

 


Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.