Blog Family

Racconta la tua storia d’amore con tuo figlio

Racconta la tua storia d'amore con tuo figlio
Alcune mamme hanno raccontato a Pampers la loro: #storiadiprotezione
Questo video mi ha fatto riflettere e ricordare, quando anche io avevo i figli piccoli. Quanti momenti speciali trascorsi insieme! La felicità della prima parola, del primo dentino, della prima pappa e della prima notte di sonno ne vogliamo parlare? Ed io che mentre i miei figli dormivano mi svegliavo ogni tre ore perché ormai mi ci ero abituata! Quando anche il momento del cambio del pannolino e del bagnetto erano un momento di coccole tutto nostro…

Ricordati di raccontare la tua storia d’amore con tuo figlio:

scrivila, fotografala, fanne un video, insomma usa il mezzo che ti è più congeniale ma conserva parte dei momenti trascorsi insieme, non torneranno e per quanto tu abbia una buona memoria, potresti dimenticarli. Quando è nato First mi hanno regalato un diario per il mio bambino, che poi ho comprato anche a Second, dove ho segnato tutte le tappe fondamentali della loro crescita e spesso i miei bambini vanno a leggere le cose che li riguardano e di cui non hanno memoria.
Quando iniziano a diventare più grandi i figli si viene fagocitati dalle varie attività, dalla scuola, dai compiti e ci si dimentica un po’ del lato affettivo della maternità.
Quando erano piccoli il tempo di qualità trascorso insieme era maggiore, facevamo tantissimi lavoretti, passeggiata al parco e all’aperto.
Adesso soprattutto d’inverno è tutto un correre tra un’attività è un’altra, praticamente i miei figli li vedo in auto mentre faccio la tassista. Per fortuna ci viene incontro l’estate, croce e delizia di tutte le mamme che lavorano. Fare la blogger mi ha permesso di conciliare il lavoro con la mia famiglia e avendo la fortuna di abitare in un posto di mare trascorriamo tutta l’estate giù la spiaggia e ci rifacciamo nel tempo che non abbiamo trascorso insieme.
Se avete i bambini piccoli lo so che è stancante e che a volte sembra non finire mai, il tempo dell’accudimento. Ma credetemi passa davvero tanto in fretta e anche se oggi non ci credete, un giorno sentirete la mancanza di questi momenti. Un abbraccio Angela.



Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.