Blog Family

Avatar

 

Ho aspettato un po prima di fare questa recensione, ho aspettato e l’ho visto 5 volte prima di decidere, perché un film di questa portata, bellissimo, tecnicamente parlando, bellissimo come storia, immagini foto, coreografia, musica e quindi credevo di non essere all’altezza per fare una vera recensione, ma ieri sera all’ennesima visione di questa favola mi sono decisa ed eccomi qua.

A chi di noi non è capitato di fare una cosa e cambiare idea? o meglio di pensare male di una persona senza conoscerla?

 

Quello che è successo al nostro protagonista.

“Jake Sully è un marine costretto su una sedia a rotelle che accetta di trasferirsi sul pianeta Pandora (distante 44 anni luce dalla Terra) in sostituzione del fratello morto. Costui era uno scienziato la cui missione era quella di esplorare il pianeta mediante un avatar. Essendo l’atmosfera del pianeta tossica per gli umani sono stati creati degli esseri simili in tutto e per tutto ai nativi che possono essere ‘guidati’ dall’umano che si trova al sicuro dentro la base. Pandora però non è solo un luogo da studiare. È soprattutto un enorme giacimento di un minerale prezioso per la Terra su cui la catastrofe ecologica ha ridotto a zero le fonti di energia. Uomini d’affari avidi e militari si trovano così uniti nel tentativo di spoliazione del pianeta. C’è però un problema: gli indigeni Na’vi non hanno alcuna intenzione di farsi colonizzare. Il compito iniziale dell’avatar di Jake sarà quello di conoscerne usi e costumi e di farsi accettare all’interno delle loro comunità. Sarà così in grado di riferire se sia possibile sottometterli. Jake conosce così Neytiri, una guerriera Na’vi figlia del capo tribù. Da lei impara a divenire un guerriero molto diverso dal marine che è stato e se ne innamora ricambiato. Da quel momento la sua visione dell’impresa cambia.” (Mymovies).

 

Proprio quando si è accorto di essere passato dalla parte del nemico, migliore di quei mercenari per cui lavorava, non ha avuto nemmeno il tempo di speigarsi  e avvisare il popolo Na’vi che viene scoperto e ovviamente allontanato.

Si sa che tutto ciò che viene spinto dal nostro cuore porta solo frutti positivi e lui spinto dall’amore non solo per la sua amata ma anche per questo fantastico popolo saprà riscattarsi e farsi perdonare diventando a tutti gli effetti uno di loro.

 

Bellissimo sul serio.

Se non lo avete visto, guardatelo unica nota non l’ho trovato proprio adattissimo ai bimbi.


2 commenti

  • maris il 23/7/2011 scrive:

    wow che recensione! Mi hai fatto venire voglia di vederlo! Sai, ci ho pensato ogni tanto e ce l’ho pure in dvd….ma non mi sono ancora decisa, perchè a volte mi dico che ho poco tempo, a volte mi dico che non mi va…. Ma ora credo che lo vedrò, finalmente 🙂



    • Mamma Papera il 24/7/2011 scrive:

      maris ciao, guardalo merita veramente, però ti devi mettere li e non schiodarti dalla tv devi assaporarlo, davvero bello



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.