Monte Vico Alvano

Per raggiungere il Monte Vico Alvano si parte dai Colli di San pietro una frazione di Piano di Sorrento (Na)

(+300 m) dal livello del mare e si arriva per una stradina abbastanza in pendenza a (+613 m) non è molto.

Infatti a pasquetta l’abbiamo fatto con 4 bambini tra i 6 e gli 8 anni, che l’anno percorso agilmente.

Da portare:

Acqua, abbigliamento comodo, scarpe di ginnastica, giacca a vento, cappello con visiera.

Purtroppo in seguito a diversi incendi sul Monte Vico Alvano non ci sono che un paio di alberi sul monte, quindi se la giornata è calda tenete conto che starete sotto il sole, non essendoci posti all’ombra dove potersi riparare.

Però la veduta, come vedete dalle foto merita la piccola scalata.

Sulla sommità c’è una grande croce in ferro, la prima costruita agli inizi del 1900 si era abbattuta ma ai fedeli sembrava così spoglia la loro montagna senza di essa, che ne hanno fatta portare un altra fin lassù con l’elicottero a sostituirla.

Si vedono entrambe le costiere quella amalfinata, con le isole dei Galli e Vetara.

Così come la costiera sorrentina su cui troneggia il magnifico vulcano Vesuvio.

Se siete amanti del trekking potete anche proseguire verso la Sella di Arola (volendo si può salire anche da Arola), fra questa altura e Monte Comune (+850 m). Non mi resta che augurarvi una felice escursione.

Lascia un commento

quattro + undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.