Al freddo e al gelo. Ma anche no!

Entrambi i Child sono nati in periodi invernali (dicembre e marzo) quindi sò bene che quando si ha un neonato, si ci pone in problema del freddo e a volte si tende a tenere il bambino in casa per paura che si possa raffreddare; ma i pediatri ci fanno una testa così ricordandoci che è importantissimo farlo uscire quotidianamente. Quindi qual’é la soluzione?

Per fortuna i metodi per non rischiare che si ammali sono tantissimi, a cominciare dai sacchi termici per ovetti che servono appunto a proteggere dal freddo pungente che ogni inverno si ripresenta.

Il sacco passeggino universale termico è in pratica un sacco a pelo che può essere adoperato in un ovetto, ma esistono anche versione universale per usi diversi. A seconda del freddo può essere utilizzato con o senza giubbotto, e il suo costo può variare a seconda del modello e della marca, si parte da un minimo di trenta euro ad un massimo di sessanta. Ce ne sono personalizzati, sia per le bambine che per i maschietti, ma si trovano anche versioni unisex con colori adatti ad entrambi. Possono essere usati negli ovetti per il trasporto, nel passeggino ma anche se si desidera tenere in braccio il bambino; sono sicuri, comodi e soprattutto molto pratici.

Per avere un’idea di che cosa si tratta, potete vederne alcuni su www.allegribriganti.it, un sito dedicato all’abbigliamento e agli accessori dei più piccini e dei bambini fino ai sedici anni di età. Il sito ovviamente propone tutto ciò che può servire ad un bambino dai calzini alle lenzuola, dalle gonnelline ai pantaloncini, dagli abiti da cerimonia ai capi firmati. C’è anche una sezione outlet in cui i alcuni capi hanno prezzi scontati; si può pagare con carta di credito, bonifico bancario e contrassegno e il trasporto è gratuito fino al 31 dicembre.

Quindi non vi resta che affrettarvi avete ancora pochissimo tempo!

2 commenti su “Al freddo e al gelo. Ma anche no!”

    • he io lo sapevo perché mia mamma é olandese e lì si usano tantissimo, anche i sacchi per la nanna, praticamente i figli li insacchettano tutto il giorno 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

nove + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.