Blog Family

Non sono un fottuto giornalista eroe

Questo libro dello scrittore Antonio Di Costanzo edito da CentoAutori é il proseguo del primo e fortunato libro: Volevo solo svegliarmi tardi la mattina, di seguito vi allego la trama:

Jacopo Fernandez è un uomo politicamente (e non solo) molto scorretto. Dopo lo scandaloso fallimento del suo matrimonio, viene spedito a Napoli dal padre, che non vede l’ora di togliersi dalle scatole quel figlio nullafacente. Nel capoluogo partenopeo si impiega come redattore di un piccolo quotidiano di cronaca cittadina, anche se l’unico motivo per cui si alza (tardi) ogni mattina è quello di mettere insieme qualche spicciolo per delle insane bevute mentre si gode le sacrosante partite di calcio in tv in compagnia di Nerone, un gatto ingrato e strafottente che vive a scrocco in casa sua. Tra sbronze colossali e scorribande notturne a bordo della sua Croma grigia sgangherata, s’immerge così in una città lazzara, da cui trae ispirazione per racconti surreali. Ed è in preda ai fumi dell’alcol che inventa la notizia della misteriosa scomparsa di una bella ragazza dell’Est, amante di un politico tanto potente quanto corrotto. Gli pare, questo, il modo più veloce per sbrigare gli impegni di redazione e tornare a casa a farsi un “goccetto”. Gli pare, appunto. Sì, perché da quel momento Jacopo finisce in un valzer in cui ballano servizi segreti deviati, camorra e malapolitica.

 

In genere non leggo libri gialli ma questo autore faceva parte del salotto del venerdì a cui stò partecipando, dopo aver letto: in capo al mondo,

 

e

se steve jobs fosse nato a Napoli

 

 

ho acquistato e letto anche, Volevo solo svegliarmi presto la mattina, devo dire che mi é anche piaciuto, a volte fà bene uscire un pò dai soliti binari. Questa volta é un cingalese ad essere ucciso, insieme ad un amica avvocato e un “fidanzata” polizziotto, riuscirà a venire a capo del caso, proprio lui che: “vorrebbe solo alzarsi presto la mattina!”


3 commenti

  • Stefania il 24/9/2012 scrive:

    Mi è del tutto nuovo… Così come quello che lo precede.



    • Super Mamma il 24/9/2012 scrive:

      Ciao Stefania, se li leggi fammi sapere poi se ti sono piaciuti 😀



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.