Blog Family

Come togliere il pannolino di notte (enuresi notturna)

 

L’enuresi notturna anche tra i bambini di 5/6 anni, che ormai hanno raggiunto un ottimo controllo della pipì è una cosa abbastanza frequente. Quindi non è da considerarsi un problema.

La mutandina assorbente Huggies Drynites è comoda perché si abbassa velocemente e poi dopo aver fatto la pipì si può tornare a letto tranquillamente, invece con le mutandine attacca/stacca non si riattaccano più ed è necessario cambiarli anche se asciutti.

Queste sono le informazioni scientifiche che ho trovato sull’enuresi notturna: il neonato non ha nessun controllo del suo apparato escretore prima dei 18 mesi, quindi non credete a chi dice di esserci riuscito prima; semplicemente lo mettevano sul vasino al momento giusto, appena sveglio o subito dopo mangiato. Non iniziate a togliere il pannolino finché non trovate il pannolino asciutto dopo almeno due ore, prima sareste destinati a fallire con grande frustrazione vostra e del bambino.

Premiatelo e lodatelo (senza esagerare) ogni volta che ci riesce e non sgridatelo quando sbaglia, il rinforzo positivo funziona sempre. Sul water o sul vasino intrattenetelo con favolette, giocattoli che amano, ma anche qui con parsimonia!

Io usavo una canzoncina che li faceva ridere: “ed io che sono Carletto l’ho fatta nel letto, l’ho fatta nel letto … l’ho fatta per fare un dispetto che bello scherzetto per mamma e papà!” oppure:”mi scappa la pipì, mi scappa la pipì, mi scappa la pipì papà! Non ne posso proprio più, io la faccio qui!”

Second ha levato il pannolino di notte a tre anni, ma non sempre è filato tutto liscio, c’è stato un momento verso i 5 anni che Second ha ripreso a fare pipì la notte, non so’ se fosse successo qualcosa a scuola, in casa era tutto normale. In questi casi bisogna solo armarsi di santa pazienza e di tante traverse da lavare! Oltre che di un bel pacco di mutandine Huggies DryNites naturalmente.

In poco tempo l’emergenza è rientrata e Second che era così orgoglioso di essere riuscito a togliersi il pannolino di notte, nonostante le difficoltà che aveva avuto per toglierlo di giorno, che è stato premiato con una coppa tutta per se’ (1° posto pannolino asciutto). Ancora oggi che è “grande” la custodisce gelosamente.

Qual’è stata la vostra esperienza con la pipì a letto di notte? In ogni caso ricordatevi che: #mammanonèunproblema !

“Questo post è in collaborazione con Huggies DryNites”


12 commenti

  • cartacanta il 24/5/2011 scrive:

    Federico ha 2 anni e mezzo e da una settimana abbiamo tolto il pannolino (di giorno perchè di notte non ne ho il coraggio). Per il momento io raccolgo, non sempre ma ogni tanto succede. Spero che ipari ad avvisarmi un po’ prima del disastro.



    • Super Mamma il 24/5/2011 scrive:

      ma certo che imparerà porta pazienza prima o poi imparano tutti! Molte mie amiche hanno levato contemporaneamente il pannolino di giorno e di notte ma sinceramente lo trovo troppo stressante per noi mamme e per i bambini io ti consiglierei di provarci quando hai conquistato bene il giorno



      • mammadifretta il 25/5/2011 scrive:

        io a due anni l’ho tolto per la cacca, a tre a maggio per tutto ma solo di giorno, poi visto che la mattina il pannolino era pulito a metà giugno, a quasi tre anni l’ho tolto per tutto..,ma ogni bimbo è a seè. 😉



        • Super Mamma il 26/5/2011 scrive:

          infatti i miei due figli sono stati diversi, come lo sono in tutto d’altronde



  • Biancume=BNC il 26/5/2011 scrive:

    anche noi fresche fresche di spannolinamento papolagrande ha due anni e mezzo e da due settimane è senza pannolino di giorno, a casa va bene a scuola ogni tanto ancora qualche incidente di percorso ma nel complesso sono contenta per come sta andando, pensavo peggio. Ora ogni tanto la mattina troviamo il pannolino della notte asciutto, ma sono ancora molto restia a toglierlo già dormo così poco per papolapiccola che mi mancano giusto i richiami notturni della pipi…non ce la posso fare!!



    • Mamma Papera il 26/5/2011 scrive:

      ti capisco benissimo, io ho fatto l’erore di toglierlo del tutto e non sai quante pipi di notte ma ora si è abituata per bene
      brava angela bellissimo post



  • letizia il 27/5/2011 scrive:

    Sono d’accordo in tutto..io ho pagato sulla mia palle uno spannolinamento avvenuto prima del tempo previsto. Simone l’estate scorsa aveva due anni e mezzzo, ma non riuscivo, anzi, ho fatto la cosa peggiore, gliel’ho tolto spinto da parenti ( e non solo) che mi avevano fatto credere che era in gravissimo ritardo.Abbiamo passato un’estate stresssatissima, non ho fatto altro che raccogliere pipi da ogni angolo della casa. poi da solo, a settembre, ha tolto tutto senza problemi. E cosi ho avuto la dimostrazione che ogni bambino ha i suoi tempi e bisogna rispettarli.Mamme, non sentitevi inadeguate e soprattutto fatevi scivolare addosso le critiche di chicchessia!!



    • Mamma Papera il 27/5/2011 scrive:

      bravissima letiiii



  • Mammadesign il 3/6/2011 scrive:

    Appena reduce da uno spannolinamento!
    Pero’ ancora la notte rimane….. ora procedero’, appena procurato il lettino da grandi!



    • Super Mamma il 3/6/2011 scrive:

      non ti stressare una cosa alla volta già la vita che facciamo è più che strassante!



  • Martina il 5/11/2014 scrive:

    Io ho due bambini ed entrambi hanno avuto il problema dell’enuresi… anche il loro papà ce l’aveva quando era piccolo! La pediatra mi ha spiegato che è una cosa alle volte legata all’ereditarietà, stessa cosa l’ho vista qui: https://www.youtube.com/watch?v=DyIqzctVVC0



    • Angela Ercolano il 9/11/2014 scrive:

      Si Martina hai ragione se si protrae a lungo e hai escluso fattori fisici e’ sicuramente psicologico ed ereditario come un’immaturità ma che si risolve naturalmente . Buona domenica Angela



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.