Blog Family

Come togliere il pannolino

Togliere il pannolino non è sempre facile, ma necessario soprattutto all’approssimarsi dell’inizio della scuola dell’infanzia. I miei due bambini sono diversi in tutto e lo sono stati anche nel modo di togliere il pannolino. First aveva 2 anni e 3 mesi era giugno gliel’ho tolto e per una settimana ha fatto pipì ovunque, in genere prediligeva il tavolino del salotto! Per quattro giorni non ha fatto cacca quando ho telefonato la dottoressa preoccupata, mi ha consigliato d’insistere perché molti bambini fanno così, infatti dopo poche ore è corso sul vasino a fare la sua popò. Poi ha capito il meccanismo e non si è bagnato mai più. La notte però il pannolino era pieno di pipì a volte dovevo addirittura cambiarglielo sennò usciva fuori, è pur vero che aveva l’abitudine di andare a letto con la bottiglia del latte.

Sono riuscita a toglierglielo quando ormai aveva cinque anni e in verità è stato il suo papà, First era già da molti giorni che chiedeva di togliere il pannolino ma io la mattina lo trovavo sempre bagnato e insistevo volevo aspettare l’estate, una sera che il papà l’ha messo a letto ha visto che non voleva il pannolino e semplicemente non gliel’ha messo! La notte l’ho svegliato per andare a fare pipì ma in genere si sveglia da solo o riesce a fare tutta la notte senza bagnarsi, una sola volta che era molto stanco ha fatto la pipì nel letto.

Second ha tolto il pannolino a 2 anni e mezzo ma solo perché dopo un mese iniziava la scuola, io non lo vedevo per niente pronto e non mi sbagliavo! Ha fatto pipì e cacca sotto per un mese più volte al giorno a niente sono serviti i rimproveri, i premi persino gli scapaccioni quando ormai avevo perso la pazienza (lo so che non si fa) ma spesso tra il dire e il fare, c’è di mezzo il mare …

Poi anche lui ha imparato prima con la cacca e poi con la pipì, a scuola non si è mai fatto la pipì sotto mentre molti altri bambini sì, segno che non era l’unico a non essere ancora pronto. Spesso fa qualche goccia di pipì sotto perché è intento a giocare e non gli va di interrompere e poi viene e dice: “mamma non ti arrabbiare” e io cerco di non arrabbiarmi anche perché ho visto che se lo rimprovero non me lo dice. Un giorno l’ho trovato con la mutandina bagnata e gli ho chiesto perché non mi avesse detto niente: “non ti preoccupare mamma tanto si asciuga con il sole!”


2 commenti

  • Mamma Papera il 27/5/2011 scrive:

    mamma mia, con michelle ho ancora ricordi molto vividi, e anche quando ha imparato a fare la cacca nel water, non so pechè la prendeva con le mani e la spalmava sul piastrelle del muro e del pavimento (adesso capisco perchè in bagno si piastrella tuttu 😀 e meno male) addosso a lei sulle porte….guarda tocchiamo un argomento delicato…..michelle aveva questo vizio sia quando aveva il pannolino, metteva le mani dentro :O e poi appena tolto il pannolino si è sbizzarrita….non ti dico che disastro meno male che il tutto è rientrato per bene adesso le fa schifo solo l’odore
    ahahahahahahha



  • ERITEMA DA PANNOLINO? SCOPRI IL NUOVO BabyFoille | Blog Family il 25/9/2013 scrive:

    […] in Consigli utili,Tester, il 25 settembre 2013 | Nessun commento Abbiamo tanto parlato di come togliere il pannolino, ma non abbiamo mai raccontato cosa fare quando i nostri piccolini il pannolino lo portano ancora. […]



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.