Blog Family

Colorare seguendo il metodo Montessori

Dopo aver letto a tal proposito un articolo di Claudia Colorare seguendo il metodo Montessori, del blog: “la casa nella prateria” mi sono organizzata anch’io, così come ha fatto lei. In effetti mi sono resa conto che i portapastelli da noi creati con i barattoli di latta, erano sì comodi per tenere i colori sempre a portata di mano, e da portare con sé.

Ma allo stesso tempo tutti i colori sono all’interno mischiati e ogni volta che si deve cambiare colore, se ne devono tirare fuori tanti prima di trovare quello giusto.

Per disegnare e colorare do sempre ai Child fogli bianchi, non avevo mai pensato di dargli fogli colorati per vedere poi che colore si ottiene, visto che mi trovavo in cartoleria ho acquistato anche fogli a righe a quadretti, ruvidi e lisci per far provare tutte le differenze di disegno e di colore.

Infine ho acquistato anche un piccolo tavolino in plastica rosso perché quello che avevano in precedenza era diventato piccolo e il tavolo della cucina è sempre ingombro. Da adesso hanno un tavolo che è solo per i loro progetti ed essendo in plastica se ho bisogno di spazio (la casa è piccolina) posso metterlo in giardino senza preoccuparmi che si rovini.

Se v’interessa il metodo di Maria Montessori altri articoli li trovate qui.

Articoli Correlati

Personalizzare un'agenda
Biglietto festa di laurea

10 commenti

  • Cento per cento Mamma il 17/4/2012 scrive:

    Anche io ho seguito i consigli di Claudia e in effetti i risultati si vedono… E poi ho scoperto che esistono delle app per iPad ispirate al metodo Montessori per colorare senza uscire dai bordi – Play Montessori. Anche quelle da provare, per quando non si ha dietro foglio e pennarelli!



  • Super Mamma il 17/4/2012 scrive:

    cara cento per cento mamma ma ci credo che non ho uno smart phone?!?!
    una mi aamica che ce l’ha fà fare spesso il gioco montessori dell’alfabeto a lui piace molto, anche perché stà studiando fonetica anche durante le lezioni d’inglese quindi scopre le differenze tra le due lingue



    • Cento per cento Mamma il 17/4/2012 scrive:

      Ci credo Super Mamma!!! Io fino a un mese ero nella tua situazione. Ma da quando le mie bimbe hanno scoperto le app di Play Montessori non mi lasciano neanche più usarlo 😉



      • Super Mamma il 17/4/2012 scrive:

        Infatti da quando First ha visto che sopra ci sono i giochi (a volte usa quello di mia sorella) ha già deciso che lo smart phone sarà il suo regalo per la comunione



  • Barbara il 17/4/2012 scrive:

    mi hai incuriosita e vado a dare una sbirciata perchè noi i coloro li teniamo nel portamatite e anche a scuola sono tutti mischiati!



    • Super Mamma il 17/4/2012 scrive:

      a scuola loro ce li hanno sistemati perché ognuno ha il suo astuccio a tre piani mentre ai piccoli le maestre hanno fatto tanti portamatite ma a colore: tutti gialli, tutti bianchi, rossi etc… in modo che ogni bambino và sulla cattedra e prende quello che gli serve



  • Claudia - La Casa Nella Prateria il 18/4/2012 scrive:

    Sono felice che abbiate apprezzato… buon divertimento allora! 😉



    • Super Mamma il 18/4/2012 scrive:

      Cara Claudia noi apprezziamo sempre i tuoi suggerimenti, grazie a te! 🙂



  • Valeria il 24/11/2017 scrive:

    La mia piccola disegna dalla mattina alla sera ed ho provato il tuo consiglio dei fogli colorati. E’ andata benissimo. Grazie mille



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.