Blog Family

Gargano, questo fantastico sconosciuto…

Spiagge bianchissime, affascinanti come le salentine, scogliere calcaree a picco sul mare, acque cristalline, grotte sotterranee, boschi secolari, laghi costieri, località turistiche fra le più rinomate della Puglia e paesini da scoprire e da amare: questo è il Gargano, il promontorio noto anche come “Sperone d’Italia“ , pronto ad accogliere, anche questa estate 2017, tutti i viaggiatori e i turisti che vorranno assaporarne bellezze e tradizioni, con la sua infinita varietà di luoghi da visitare e le sue incomparabili bellezze fra terra e mare.

Il territorio si estende nella parte settentrionale della Puglia e corrisponde alla parte orientale della provincia di Foggia. Completamente circondato dal Mar Adriatico, (con eccezione solo per la zona ovest, che confina con il Tavoliere), con il Salento è il più importante polo turistico della regione e sicuramente fra i principali del nostro Paese. Il mare trasparente bagna i 140 Km chilometri di litorale, comprese le sue coste, caratterizzate da golfi e da baie di sabbia sottile e chiarissima, nonché da calette protette e quasi segrete, buona parte raggiungibili solo via mare.

Alcune delle più rinomate spiagge pugliesi si trovano in Gargano: pensiamo al litorale del Pizzomunno a Vieste, o alla spiaggia sabbiosa di Mattinata, nota anche come Baia delle Zagare, che si apre su un tratto di costa selvaggio, frastagliato, ricco di grotte e speroni rocciosi, o ancora alla baia di Manacore, situata sul promontorio tra Peschici e Vieste, con un’altra bella spiaggia di sabbia fine, e si potrebbe continuare… Molte altre, infatti, sono le spiagge che meritano la nostra attenzione e, se stiamo programmando una vacanza nel Gargano, pensiamo, per esempio, alla baia di Gusmay, raggiungibile solo dal mare (e già questo, di per sé, è un segno di distinzione!), o alle altre due bellezze Zaiana o Della Cala, tutti luoghi unici ed assolutamente incantevoli.

Il tratto di costa dove sorge Vieste è un susseguirsi di grotte nascoste e scogliere a picco sul mare, all’interno delle quali si aprono altre suggestive spiagge: fra le più note ricordiamo la spiaggia di Portogreco e quella dei Colombi, pittoresca con la scogliera che le fa da cornice e la sua grotta marina. Altro vero e proprio angolo di paradiso, è Cala della Sanguinara, affacciata su un mare strepitoso, e protetta da una falesia calcarea.

Ne abbiamo già citate alcune, ma ricordiamo, per onor di cronaca, le principali località del Gargano: Vieste, Peschici, Mattinata e Rodi Garganico fra le destinazioni balneari più conosciute ed apprezzate. D’estate poi, si trasformano, proponendosi fra le mete più vivaci e ricche di iniziative, nel rispetto della più classica tradizione pugliese. Caratterizzate da un notevole numero di strutture ricettive di varie categorie e per ogni esigenza, sono, di stagione in stagione, il regno di villaggi ed hotels immersi nel verde ed affacciati sul mare, con lidi sabbiosi e attrezzati, ideali per tutta la famiglia.

E poi, la vera scoperta: un Gargano diverso, quello dell’entroterra, un luogo dalla bellezza misteriosa ed antica, dove ci si può imbattere in piccoli borghi e foreste vergini.

La Foresta Umbra, polmone verde del Parco Nazionale del Gargano, è una zona selvaggia e bellissima, ancora incontaminata, da esplorare a piedi o in mountain bike: nel folto del bosco, all’ombra di pini d’Aleppo e querce, scopriamo un paesaggio completamente diverso, proprio per questo ancora più affascinante e, direi, quasi impenetrabile. Ricca è anche la presenza di grotte, altro elemento che aumenta fascino e mistero: fra le altre, la Grotta di Montenero e la voragine di Campoalto, tutte da scoprire, come bellezze indimenticabili.

Puglia del Nord, Gargano, promontorio, grotte, spiagge…segniamoci queste parole, e andiamo a scoprirle sul posto, fra sogno e realtà! Prenotate qui un hotel sul Gargano e partite per la una meritata vacanza!

Articoli Correlati

Città della scienza museo scientifico interattivo
La Notte Rosa dei bambini 2017: appuntamento a Bellaria

Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.