Blog Family

La prima scuola di cucina vegetariana, vegana e non solo a Sorrento: l’erba voglio

Se mi seguite da un po’ sapete che mi piace cucinare. In casa siamo onnivori ma mi sono resa conto che faccio poche ricette con le verdure. Mangiamo molta carne o pesce, formaggi, secondo la piramide alimentare da seguire per essere in forma, non bisogna esagerare con questi alimenti.
Così quando a Sorrento si è aperta:

“l’erba voglio” la prima scuola di cucina vegetariana e vegana, ho deciso di partecipare ad uno dei loro corsi.

Le due chef e amiche Simona e Silvana spaziano dagli antipasti al dolce, cucinano e c’insegnano a preparare tutti piatti gustosi, che sono certa incontreranno il favore dei miei bambini. I miei critici culinari più attenti che da quando seguono Master Chef sono convinti di essere degli esperti!


La scuola di cucina si trova al centro di Sorrento in via degli aranci 108/110 all’interno del negozio che vende prodotti biologici Mondo Bio. Affianco al negozio c’è un’area giardino molto bella adibita all’evento. Oltre ad una cucina professionale dove impariamo a cucinare.


La scuola non è riservata solo agli adulti ma organizza corsi anche per bambini.
Secondo me può essere una idea carina anche per una festa di compleanno, sicuramente presto la farò frequentare ai miei figli che hanno il pallino per la cucina.

Oltre alla scuola di cucina classica c’è la pasticceria per intolleranti senza uova e senza latte, un altro corso che voglio fare e al quale m’iscriverò a breve.

Sinceramente molte delle ricette che si vedono online di dolci senza latte e uova sono uno scandalo solo a guardarle, non voglio nemmeno immaginare cosa dev’essere mangiarle! Invece i dolci di Simona sembrano come quelli “normali” a cui sono abituata. Sono abbastanza brava come pasticcera e mi ha incuriosita questa nuova cucina. Ho già preparato dei dolci senza latte perché mia sorella è intollerante, pochissimi senza uova. Presto vi farò vedere le nuove ricette che imparerò a questo corso.

 

A richiesta:
Chef a domicilio
Corsi di cucina a domicilio

per prenotazioni telefonare a:

3357157052 – 3331098241

oppure scrivere nel form sul sito.

Ora veniamo alle ricette che abbiamo cucinato, un pan brioche con le erbe fresche, limone grattugiato e curcuma.

Ingredienti pan brioche con le erbe fresche, limone grattugiato e curcuma:

30 g di lievito di birra
Un po’ di latte tiepido per farlo sciogliere
1 kg di farina 00
90 grammi di zucchero
4 tuorli
due uova +1 tuorlo per spennellare, da mettere prima di farli lievitare con la sua forma (ad esempio noi abbiamo fatto una treccia e una corona)
altrimenti quando si spennella potrebbe smontarsi l’impasto
200 g di burro
200 ml di latte
Sale sempre il 10% del peso della farina.
Erbe aromatiche: basilico, timo, maggiorana, erba cipollina.
Curcuma quanto basta serve più per dare colore che sapore.
Un limone Bío da grattugiare solo la parte esterna mi raccomando non mettete mai il bianco che amaro.
 

Procedimento pan brioche con le erbe fresche, limone grattugiato e curcuma:

Mischiare prima tutti gli ingredienti secchi e poi quelli liquidi.

Impastare per 10 minuti con la planetaria in modo che si rompa il glutine e permetta all’impasto di lievitare finché non raddoppia.

Dare la forma all’impasto, lasciare lievitare finché non raddoppia.

Cucinare a 180° in forno preriscaldato per 30 minuti.
Mentre aspettavamo che il pan brioche lievitasse abbiamo cominciato a preparare la seconda ricetta ovvero:
Leggi anche il mio Menù vegetariano

Zucchini pasta sul letto di taccole e piselli, al wasabi.

Ingredienti Zucchini pasta sul letto di taccole e piselli, al wasabi:

300 g di piselli
300 g di taccole
cotti al vapore 10 minuti
1 scalogno insieme al quale si soffriggeranno il olio EVO poi le verdure, prima di fare la vellutata frullandole con il mini pimer. Nel caso ce ne fosse bisogno potreste aggiungere un po’ di brodo.
3 zucchine (per fare la pasta)
sale/pepe
Olio EVO
wasabi (una specie di ravanello cinese) leggermente piccante la quantità dipende dal vostro gusto
timo, prezzemolo, rosmarino.
Semi di sesamo
tabasco
basilico fresco per decorare
Personalmente già conoscevo gli zucchini pasta qui potete trovare la mia ricetta:
La uso proprio come sostituto della pasta e infatti la bollo in acqua salata per tre minuti.

Zucchini pasta sul letto di taccole e piselli, al wasabi procedimento:

Simona una delle due chef del corso di cucina vegana e vegetariana L’erba voglio invece le fa saltare con un filo d’olio in padella, devo dire che sono molto più saporite e croccanti preparate in questo modo, sicuramente d’ora in poi utilizzerò il suo metodo.
Fare il letto nel piatto con la vellutata di taccole e piselli, aggiungere gli zucchini pasta e infine, semi di sesamo, una spruzzata di tabasco, decorare con basilico fresco.
Non mi resta che augurarvi buon appetito! Voi, avete mai provato a cucinare vegetariano o vegano? Se l’idea v’intriga seguite i miei prossimi post sull’argomento.

Articoli Correlati

Mousse al cioccolato bianco
Insalata di tonno e patate

Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.