Blog Family

L’estate in giardino: dall’arredamento ai giochi da fare in famiglia

Le stagioni più dure dell’anno sono oramai un lontano ricordo: l’estate è finalmente alle porte e, con essa, ritorna anche la possibilità di poter tornare a vivere il nostro giardino mangiare, ricevere ospiti e rilassarsi. Questo significa anche che possiamo far giocare i bimbi all’aperto, abbandonando finalmente i videogame e la vita sedentaria per godere dell’azione benefica dell’aria fresca. Ancora meglio ancora se li terrete impegnati con dei giochi in vostra compagnia: un ottimo metodo per divertirvi in famiglia. In vista di tutto questo, però dovrete anche prestare attenzione all’arredamento del giardino, che dovrà essere arredato in maniera pratica e confortevole.

Come arredare il giardino nel modo migliore?

Il giardino deve essere arredato di tutto punto, per risultare comodo per voi e per garantire ai vostri bimbi abbastanza spazio per giocare. Ma come arredare un giardino destinato a ospitare i giochi all’aperto? Il primo step è curare l’erba, spianare il prato ed eliminare qualsiasi erbaccia o gramigna, perché il suolo irregolare e la presenza di queste piante potrebbe causare qualche piccola caduta o irritazione ai vostri bimbi. Per quanto riguarda l’arredamento, installate un gazebo o una tenda a vela, per creare una zona gioco protetta dal sole, mentre per i momenti di relax, potreste acquistare una comoda amaca con supporto, ideale per i grandi ma anche per i bambini, che amano dondolarsi e chissà, magari schiacceranno un pisolino all’aperto. Ma i consigli non finiscono qui: un bel barbecue è un ottimo investimento, ideale per organizzare una gustosissima grigliata in famiglia. Infine, anche le pedane da giardino sono perfette per creare una zona gioco comoda e sicura, evitando il contatto diretto con l’erba (ideale se avete animali domestici).

Estate in famiglia: quali giochi organizzare?

Quali giochi organizzare in giardino per divertirsi con i bambini? Si comincia da un grande classico, ovvero nascondino: un passatempo ideale per tenere occupati i bimbi e per fargli fare un po’ di moto; lo stesso discorso vale anche per altri due evergreen, come mosca cieca e un-due-tre stella, perfetto anche per noi perché ci ricorda la nostra infanzia spensierata. Se volete architettare un gioco più dinamico e prettamente sportivo, la palla avvelenata è un mix ideale fra sport e divertimento. Volete altri giochi divertenti e perfetti da fare in giardino? “Color color” è un autentico spasso: vi basterà nominare un colore per avviare una caccia sfrenata a un oggetto che abbia quella tinta, dato che vincerà chi lo toccherà per primo. In conclusione, vale la pena citare Campana, il classico saltarello sui mattoni delineati da un gessetto.

Articoli Correlati

Come usare dentifricio e pastiglie per la dentiera
Come monetizzare con il blog

Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.