Blog Family

Come utilizzare il batching nel blog

 

Voglio lasciarvi delle tips sui modi che ho imparato negli anni, a far bene il mio lavoro da casa, come ad esempio utilizzando il batching. Ho sentito per la prima volta parlare di batching da Gioia Gottini che seguo sul suo blog e nei video del mercoledì della mansardina. Mi ha subito interessato perché seguire il flusso per chi come me lavora da casa è molto importante per essere produttivi secondo me. Anche perché non ho le classiche 8 ore per lavorare ma solo tre concentrate il mattino quando i miei figli sono a scuola, quindi il mio lavoro deve essere il più performante possibile.

Lo smart working è un modo di lavorare da casa che ha rivoluzionato la mia vita, quella di tante altre persone e che può fare lo stesso anche con voi. Soprattutto per chi come me è mamma, credo sia il modo migliore per riuscire a crescere i propri figli e contemporaneamente mantenere un’indipendenza lavorativa ed economica. A tal proposito ho rilasciato un’intervista sullo smart working per Facile.it . Andate a leggerla e raccontatemi cosa ne pensate.

Fino ad ora creavo la lista delle cose da fare, massimo tre cose importanti, a cui si andavano quasi sempre ad aggiungersi altre che arrivavano mano mano che lavoravo, mentre il pomeriggio tra una cosa e l’altra mi dedicavo alle mail e alle attività social. Alcuni strumenti indispensabili rendono sicuramente più semplice il mio lavoro, permettendomi di dedicarmi al blog utilizzando tecnologie all’avanguardia senza rinunciare al risparmio.  Come ho raccontato nell’intervista confrontare le tariffe internet su un comparatore come Facile.it è alla base del lavoro da freelance, così come dotarsi di un un buon PC e un cellulare performante come i modelli di Apple per permettere di lavorare anche fuori da casa sfruttando i momenti morti che la quotidianità offre. Non è indispensabile acquistare questo marchio così costoso. La cosa fondamentale è che abbia una buona fotocamera, infatti fare foto è diventata parte integrante del lavoro di blogger.

Il batching in sostanza serve a mettere insieme le attività uguali lo stesso giorno per non perdere il flusso del lavoro. Ad esempio scrivo gli articoli per il blog il martedì e il giovedì, quando non esco così rimango concentrata. Mentre i giorni dispari che vado in palestra e quindi a metà mattina fermo il lavoro, metto attività più brevi come controllare la contabilità, scrivere sui gruppi facebook, mandare la newsletter.

L’importante è come per le liste, che l’obbiettivo sia realistico per il tempo che vi siete date per realizzarlo, altrimenti otterrete solo frustrazione invece che benefici.

Avvisate tutti che non devono disturbarvi a meno che non sia urgente. Ad esempio tutti sanno che la mattina lavoro e non voglio essere disturbata se non in caso di effettiva necessità. Se lavorate da casa a volte può essere difficile far capire che non si è sempre disponibili.

Se devo scrivere ad esempio tolgo tutte le notifiche da cellulare, spesso lo metto anche i modalità aerea, non apro i social sul pc e mi concentro su ciò che devo fare.

Ultimo ma non meno importante… cerca di rendere il giorno di batching divertente non solo una mera sfilza di lavoro. Altrimenti finiremo la giornata sì produttivi ma anche stressati. Magari prevedete una ricompensa oppure nel week end rilassatevi VERAMENTE, facendo solo quello che vi piace e non recuperando le pulizie che non avete fatto oppure organizzando la cena per tutta la prossima settimana, come ammetto che spesso faccio io per portarmi avanti con il lavoro ed essere libera per il mio batching day.

Conoscevate la tecnica del batching? Avete mai provato a farla? Raccontatemi la vostra esperienza nei commenti.

Articoli Correlati

Ritenuta d'acconto solo fino a 5000 euro di guadagno
Lo Smart working può essere il lavoro da casa che fa per te

2 commenti

  • samanta giambarresi il 14/5/2017 scrive:

    No, sinceramente non conoscevo questa tecnica. Interessante veramente. Soprattutto l’eliminare la distrazione del telefonino e dei social, quelli sì che è una vera dritta!



    • Super Mamma il 15/5/2017 scrive:

      Grazie! buon lavoro 😀



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.