Blog Family

I migliori libri che ho letto nel 2017

Oggi ho preparato un post con: I migliori libri che ho letto nel 2017.  Spero vi piacciano se avete consigli per me sono all’ascolto.

Rework Vi basta un’idea, un minimo di fiducia in voi stessi e il desiderio di cominciare.
Non abbiate remore ad aspirare alla piccola dimensione. Chiunque gestisce un business sostenibile e in attivo, dovrebbe esserne orgoglioso. Indipendentemente dalla dimensione del suo business, fosse anch’esso fatto da una sola persona.

Codice Montemagno il libro di Marco Montemagno. Quando l’ho saputo che era uscito il suo nuovo libro, l’ho prenotato su Amazon per essere sicura di riceverlo. Se non sai chi è Marco Montemagno devi andare sulla sua pagina facebook e metterti al pari guardando i suoi video al giorno (fatti da due annoi a questa parte).

 

The 52 lists project è un libro che si occupa di journaling inspiration, scrivere quello che si pensa ogni settimana su determinati argomenti aiuta a focalizzare. E’ in inglese ma è molto semplice da capire, alla fine ogni due pagine c’è la traccia ad esempio: lista dei tuoi sogni, lista dei libri migliori, lista delle musiche preferite.

È solo una storia d’amore, ovvero l’ultimo libro di Anna Premoli, un’autrice che ho scoperto lo scorso anno e che mi piace molto. Nonostante sia un romanzo del genere “rosa” cioè senza troppe pretese. Trovo i suoi libri belli e rilassanti.

Un libro meraviglioso: Lo strano viaggio di un oggetto smarrito. La storia di Michele che cresce senza la mamma che lo ha abbandonato e che trova la forza di rimarginare le sue ferite grazie a Elena che lo ama incondizionatamente nonostante le sue ombre e delusioni.

Un imprevisto chiamato amore l’ultimo romanzo di Anna Premoli. Jordan la protagonista del romanzo hai intenzione di sposare un ricco medico per poter aiutare la sua mamma malata ma l’amore si intrufolerà nel suo piano… Adoro questa autrice, ed ogni tanto controllo su Amazon se come in questo caso è uscito un suo nuovo libro…

Avevo letto il libro sul coaching di Denise Lynn e mi era piaciuto molto, così quando ho visto su Amazon il libro: “scopri i messaggi segreti del tuo corpo”  un programma di 28 giorni per ottenere una saluta raggiante è una magnifica vitalità. Non ci ho pensato un attimo ad acquistarlo.

La mia vita non proprio perfetta! I libri di Sophie Kinsella li ho letti tutti, anche quelli che scrive con il suo vero nome, ma devo ammettere che preferisco quelli scritti con il suo pseudonimo, li trovo più freschi e frizzanti. Katie è costretta dalla crisi a tornare a casa e lasciare la sua amata Londra ma non  è detta l’ultima parola.

Le mamme ribelli non hanno paura Devo dire che il libro di Giada Sundas, “Le mamme ribelli non hanno paura” mi ha fatto molto ridere. Capisco il successo che ha questa giovane ragazza, che non conoscevo forse perché siamo lontane come età e anche come maternità, perché lei ha una bimba di due anni, i miei figli ormai sono grandi.

L’età dello tsunami. La preadolescenza è considerata l’età dello tsunami. Quando entra in una famiglia… travolge tutto. Molti si armano di buona pazienza, convinti che, come tutte le cose della vita, prima o poi passerà. Preadolescenza un periodo di semiautonomia, perché per quanto ragazzi e ragazze cerchino in ogni modo di fare da soli hanno sempre bisogno del sostegno e della guida di noi genitori.

Il libro delle piccole rivoluzioni di Elsa Punset. Il magico potere dei gesti quotidiani. Devo dire che è un libro molto bello, sono più di 400 pagine divisi in quattro argomenti principali: 1) cosa mi passa per la testa. 2) faccia a faccia con le emozioni negative. 3) conoscermi, crescere, vivere. 4) il mondo intorno a me…

The miracle of morning, trasforma la tua vita un mattino alla volta, prima delle otto. Negli ultimi due anni ho letto diversi libri di crescita personale. Perché volevo cambiare il mio approccio con il denaro, il lavoro, gl’investimenti e il risparmio. Un po’ ci sono riuscita e un po’ no.

Articoli Correlati

Fate i bravi! 0-3 anni Lucia Rizzi
100 euro bastano

Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.