Blog Family

Come organizzare la cucina

Come organizzare la cucina?

Uno dei modi migliori per essere efficienti ed organizzati in casa così da recuperare più tempo possibile, e vi assicuro che è una pratica che a casa mia funziona molto, è quello di pianificare in anticipo.

Questa regola in casa mia vale sia per quanto riguarda le pulizie di tutti i giorni, sia per le pulizie extra di stagione, sia per quanto riguarda le cose importanti da fare, come le scadenze, le visite mediche, la spesa da fare, i vari appuntamenti, etc.

Ovviamente qui vi parlerò di come programmare la cucina.

Innanzitutto predisporre in anticipo un menù settimanale tenendo conto di quali sono i vostri piatti preferiti, magari coinvolgendo i vostri bambini nella scelta così eviterete inutili perdite di tempo stressanti.

Nel predisporre il menù cercate inizialmente di prevedere una ventina di pasti diversi e suddivideteli in 4/5 gruppi (primi, secondi, contorni, colazione, merenda) io per il fine settimana non programmo quasi mai, in quanto o si va a mangiare fuori, o dagli amici o dai nonni o comunque si opta quasi sempre per qualcosa di particolare.

Tenere conto di quelle che sono le giornate tipo della famiglia, eventuali rientri a scuola, impegni lavorativi, insomma di tutte quelle cose che potrebbero essere di aiuto nello stilare il menù, ad esempio noi mangiamo a casa sia a pranzo che a cena, ma l’anno scorso le ragazze avevano due rientri a scuola e quindi ciò cambiava di molto la mia organizzazione. Sapevo che alle 12,30 rientravano ed avevano un ora di tempo per ritornare a scuola quindi doveva essere già tutto pronto. Ma le situazioni che in casa vostra magari si presentano potrebbero essere completamente diversi.

Tenete la vostra scheda settimanale in un posto ben visibile ed accessibile ad esempio con una calamita li potete mettere sulla porta del frigorifero in modo tale che la mattina controllate la lista e date un occhiata se c’è qualcosa che vi manca così da poter provvedere

Acquistate solo prodotti di stagione e locali.

Ultimo punto ma non meno importante. Quanto preparate dei piatti che richiedono una certa cottura, preparatene sempre in più, in modo tale che potete chiuderli per bene e congelarli, io faccio così con: il ragù, con i passati di verdura, con lo spezzatino, con le lasagne al forno. Voi non ci crederete ma questa pratica vi potrà salvare da quei giorni in cui, vi potrebbero capitare degli inconvenienti o semplicemente per il fine settimana in cui avete voglia di stare di più con la vostra famiglia.

 

Tutto questo vi aiuterà non solo a restare senza niente in casa, o a stressarvi perché non sapete cosa cucinare, ma avendo già pianificato avrete recuperato buona parte del vostro tempo e dulcis in fundo avrete pure risparmiato qualche soldino…

 

L’idea di questo post è nata all’incirca un mesetto fa quando girovagando tra i vari siti Anglosassoni, ho notato proprio la richiesta di aiuto da parte delle famiglie riguardo la propria organizzazione, e quindi subito ho pensato perché non mettere nero su bianco una pratica che uso ogni giorno e che grazie alla quale riesco a gestire la mia famiglia e il mio Blog?

Cosa ne pensate?

Anche voi vi organizzate in questo modo?

Articoli Correlati

Come togliere il pannolino
Festa primo compleanno

21 commenti

  • Cranberry il 11/5/2011 scrive:

    Anche io sono una persona che cerca di organizzarsi, soprattutto di questi tempi;odio gli sprechi, e quindi dove posso cerco di essere parsimoniosa.
    Hai ragione, in cucina poi non si butta via niente e si deve sempre cercare di preparare qualcosa in più perchp ci sono momenti in cui il tempo di cucinare non si trova o si hanno ospiti inattesi e un bel sugo pronto in frigo risolve tutto.
    Ultimamente mi organizzo anche con le lavatrici e il forno, visto che avendo la passione per la cucina lo terrei sempre acceso; invece anche per l’economia domestica faccio i “grandi “lavori nel fine settimana quando il tempo è maggiore e tutto costa anche meno 🙂



    • Mamma Papera il 11/5/2011 scrive:

      bravissima, poi se non sbaglio sei studente e quindi certi sprechi li sentiresti ancora di più



    • Super Mamma il 11/5/2011 scrive:

      anche io ho cominciato a congelare i sughi ne faccio grandi quantità una volta alla settimana e poi tutto nei barattoli, lo stesso con i legumi oggi ad esempio è stato il turno dei ceci. Per il forno ho usato per anni un cambinato che cucina in metà tempo anche se devo ammettere che il forno tradizionale cucina meglio così se devo infornare faccio primo secondo e dolce tutto lo stesso giorno, praticamente dopo in casa fà così caldo che risparmio anche il riscaldamento



    • lela il 12/5/2011 scrive:

      si anch’io come te orgnizzo in modo simile
      il congelatore è il mio alleato
      insieme al frigorifero ed alla dispensa .
      riesco a risparmiare davvero molto tempo.



      • Mamma Papera il 12/5/2011 scrive:

        bravissima la dispensa, un altro argomento da trattare ^_^



  • Cranberry il 11/5/2011 scrive:

    Si, sono una studentessa e vivo di cibi fatti da me ( perchè mi piace cucinare) ma molto spesso li preparo e congelo come fa supermamma.

    Ma una curiosità ce l’ho….i fagiolini voi li congelate?Ho sempre avuto pareri discordanti e io non li ho mai congelati, però durabo così poco e mi piacciono tanto.



    • Mamma Papera il 11/5/2011 scrive:

      ok mi hai dato un idea…
      farò un post su come e quali alimenti si possono congelare, ^_^ veramente lo avevo già partorito nel mio cervello però mi hai dato la conferma. Comunque si io li congelo tagli ole due estremità e li lavo li asciugo e li metto nei contenitori appositi
      noi non siamo amanti di fagiolini comunque



      • Cranberry il 11/5/2011 scrive:

        ecco….grazie! Perchè io congelo quasi tutti, ma precotto e i fagiolini mai!
        Grazie e aspetto il post sulle cose da congelare!^_^



        • Mamma Papera il 11/5/2011 scrive:

          cosi cerco di farmi una cultura migliore, nel senso che io ho sempre fatto cosi anche se con i fagiolini capita due vv all’anno, però può essere che sbaglio ^_-



    • Mamma Papera il 11/5/2011 scrive:

      sai cran l’unica cosa che io li passo al vapoe per due minuti circa e non di piu poi li raffreddo sotto l’acqua e li asciugo cosi quando li scongeli non fanno acqua altrimenti diventano molliccim ma come per molte verdure



      • Cranberry il 11/5/2011 scrive:

        Proverò così!Grazie



        • mammadifretta il 12/5/2011 scrive:

          che io sappia l’unica cosa che non si può congelare sono i funghi (diventano tossici)..ma sui fagiolini non ho mai provato…



          • mammadifretta il 12/5/2011 scrive:

            😉



          • Mamma Papera il 12/5/2011 scrive:

            non è che non si possono congelare l’unico problema che noi abbiamo riscontrato è che si spolpano si disfano ecco perche seguiamo questa pratica, comunque il fagiolino a noi non piace molto



  • solitaMente il 16/5/2011 scrive:

    Io aspetto con ansia i menù settimanali così da variare i miei 😉



    • Super Mamma il 16/5/2011 scrive:

      siamo quasi pronte 😀



  • Questione di stili... | Blog Family il 16/5/2011 scrive:

    […] Ecco dove e come può venirci in aiuto la lista della spesa stilata sulla base del menù settimanale. […]



  • Penne pasticciate alla scamorza | Blog Family il 4/6/2011 scrive:

    […] tutti gli avanzi possono essere riutilizzati e arricchiti con qualche ingrediente, già usando il metodo del menù settimanale e della lista della spesa difficilmente avrete molti avanzi, però può sempre capitare, ed infatti l’altro giorno […]



  • Daniela Little Kitchen il 16/11/2011 scrive:

    Ottimi consigli! Anche io pianifico molto e surgelo. Cerco anche di tenere in bella mostra frutta e verdura di stagione (tipo finocchi già lavati e tagliati) per la fame vorace dei figli in crescita.



    • Mamma Papera il 16/11/2011 scrive:

      ci credoooo bisogna senno ci complichiamo la vita brava e grazie del sostegno ^_-



  • Daniele il 17/7/2014 scrive:

    Hai ragione, la cosa migliore è programmarsi il menu e la spesa ma purtroppo non è facile farlo con continuità.



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.