Blog Family

Come stampare le foto della prima comunione risparmiando

Come stampare le foto della prima comunione risparmiando

E il 18 settembre è stata la prima comunione di mio figlio First, le foto al ristorante le abbiamo fatte noi con il cellulare e con la mia macchina fotografica. Invece in chiesa ce l’è ha fatte il fotografo perché è fatto divieto di farle, altrimenti sarebbe veramente un casino invece di una cerimonia religiosa. Da lui mi farò comunque dare il formato digitale, non certo le foto già stampate.

Appena arrivati al ristorante, ho fatto preparare il tavolo con la torta della prima comunione per fare le foto. Così eravamo ancora tutti belli e pimpanti, mi sono resa conto che alla fine della festa, siamo tutti sciatti e scocciati, con nessuna voglia di fare fotografie.

Infatti del mio matrimonio ho solo foto prima e niente dopo, un po’ mi sono pentita con il senno di poi. Meno male che degli amici ci hanno fatto dei video, così conservo almeno quelli.

Questa cosa di fare le foto all’inizio della festa, l’ho vista fare per la prima volta al matrimonio di mia sorella l’anno scorso e l’ho trovata davvero intelligente. Siccome sono una mamma tecnologica, non ho acquistato foto già stampate, bensì mi sono caricata il file su una chiavetta, così da poter stampare in autonomia i fotolibri della prima comunione.

Ora vi spiego…

come ho fatto a stampare le foto della prima comunione risparmiando:

foto digitali prima comunione

Quando mi sono sposata (13 anni fa) esistevano già i libri digitali ma era proprio l’inizio e ho avuto paura di farlo, perché temevo che col tempo le foto ci sarebbero sbiadite o peggio ancora cancellate. Il tempo mi ha dato torto, così per la prima volta ho deciso di fare un fotolibro mi sono rivolta a print24.

Questo sito offre una grande varietà di prodotti utili anche per chi ha un ufficio e ha necessità di stampare: volantini, biglietti da visita, stickers.

Con questo programma potete quindi anche stampare gli inviti e i biglietti per la vostra prima comunione. Per le bomboniere come sempre ho scelto quelle solidali mi sembra un buon modo per spendere i soldi invece di riempire la casa degli invitati di oggetti inutili.

Mi sono iscritta al sito e poi ho cercato di fare il fotolibro, in genere uso Chrome come motore di ricerca ma non supporta Java che invece serviva per il sito. Quindi ho utilizzato Internet Explorer, in alternativa si può usare Safari o Firefox.

Avevo già caricato tutte le foto in una sola cartella l’ho semplicemente caricata sul programma. Deciso la disposizione delle foto, avevo provato a fare il riempimento automatico ma le foto non venivano perfettamente centrate. O meglio essendo l’album in orizzontale e le foto in verticale, centrava la foto ma non il viso. Quindi prima di pubblicare controllate sempre che tutte le foto siano giuste.

prima comunione Roberto
Il prezzo è ottimo con 50 € sono riuscita a fare un album per noi e altri due per i nonni. Credo che stamperò anche qualche foto per gli zii e gli amichetti che sono venuti a festeggiare insieme a noi. Voi come vi siete comportate con le foto della prima comunione dei vostri figli? Avete utilizzato il fai da te come ho fatto io (risparmiando) oppure avete preferito il classico servizio preparato dal fotografo?

Raccontatemelo nei commenti con affetto Angela.


2 commenti

  • foto luccicante il 21/3/2018 scrive:

    Cercavo informazione su digital print, perché vorrei creare un libro digitale con le mie foto. Peró non sono sicura se é migliore di altre web. Queste tecnologie cambiano ogni pochi mesi. Ora penso a Magic foto o altre possibilità..



  • Super Mamma il 26/3/2018 scrive:

    Con questo mi sono trovata bene, Magic foto non lo conosco mi dispiace…



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.