Blog Family

Paella di molluschi e crostacei (marisco)

Paella di molluschi e crostacei

Paella di molluschi e crostacei (marisco)

Vi avviso questa ricetta: Paella di molluschi e crostacei (marisco) non è veloce, è una ricetta da preparare quando si ha tempo e pazienza, e nemmeno economica, ho speso 45 euro per prepararla per 4 di noi. Per cucinarla ci vorrebbe la paellera (tradizionale padella spagnola da cui il piatto prende il nome) non ce l’ho e quindi ho utilizzato una semplice padella antiaderente bella grande, è venuta bene ugualmente. Anzi di più se devo dire è venuta buonissima. Un consiglio, non mettete troppo sugo delle cozze altrimenti il loro sapore coprirà quello di tutti gli altri. Quando abbiamo visto la puntata di Masterchef che facevano la paella in Spagna subito ci è venuta la voglia a tutti noi. Paella di carne.

marisco-paella-crostacei

Paella di molluschi e crostacei (marisco) ingredienti:

Cozze 1 kg, Calamari 500 g,Passata di pomodoro 200 ml, Scampi 8 gamberoni 8, Aglio 1 spicchio, scalogni 3 Olio di oliva extravergine 40 g, Zafferano 2 bustine, Paprika dolce 1 cucchiaio, Peperoncino fresco 1 (non l’ho messo per farlo mangiare ai bambini) 1/2 bicchiere di vino bianco, Fumetto di pesce 1,2 litri, Riso Arborio o Carnaroli 400 g

paella

Paella di molluschi e crostacei (marisco) procedimento:

Per prima cosa ho pulito le cozze con la paglietta di ferro e tolto il bisso che fuoriesce dalle valve, le ho messe in padella con un filo d’olio per 5 minuti per farle aprire. Nel frattempo ho staccato le teste dai gamberi e le ho messe nell’acqua per fare il brodo. In una padella ho messo a cuocere insieme i gamberoni e gli scampi, sempre per 5 minuti. I gamberoni poi li ho puliti mentre gli scampi che sono belli da vedere li ho lasciati interi. Pulire tutte le cozze che si nono aperte dal loro guscio.

Mi ero fatta pulire i calamari stesso in pescheria, li ho tagliati e messi a soffriggere nella padella grande per la paella con 1 aglio intero (per pochi minuti poi l’ho tolto) e gli scalogni puliti. Dopo ho aggiunto un po’ di vino bianco per sfumare e il pomodoro. Messo il riso e le cozze e aggiunto il brodo (deve coprire tutto), da questo momenti fino a cottura non si deve più toccare il riso. Cinque minuti prima aggiungere lo zafferano sciolto in un po’ di brodo di pesce, la paprika, eventualmente un po’ di pepe e assaggiare di sale (nel mio caso ho aggiunto una macinata leggera di sale rosa dell’Imalaia).

Altre ricette:

come cucinare i molluschi

guazzetto di molluschi

cozze

vongole

Articoli Correlati

Il menù settimanale 18
Penne piccanti con surimi e gamberetti

Nessun commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.