Blog Family

Come imparare a dire no

Come imparare a dire no

Come imparare a dire no

Ho sempre avuto difficoltà a dire no, forse perché sono prima figlia ed ho sempre avuto la tendenza ad accontentare i miei genitori. Vedo le stesse caratteristiche in mo figlio First, che ha difficoltà a ribellarsi. O forse è solo questione di carattere, sicuramente questo libro afferma che questo modo di essere ha ragioni profonde, radici che partono dall’infanzia. Con il tempo ho imparato a dire no, perché avevo sempre qualcosa da fare per gli altri e mai tempo per me stessa, mi sentivo sopraffatta e poi comunque nessuno mi aiuta, perché in genere sono vista come quella che aiuta gli altri. Allora perché ho acquistato questo libro? Perché comunque quando dico no, mi sento in colpa mi sento male, avrei voluto dire sì, quindi vorrei superare questa ulteriore barriera, dire no sapendo di avere ragione a dirla e senza sensi di colpa!

Come imparare a dire no la trama:

Una semplice parola può cambiare la tua vita?

Molte persone, pur di essere apprezzate, affrontano la vita, le relazioni interpersonali, il mondo del lavoro convinte di doversi necessariamente adattare a ciò che vogliono gli altri.
Spesso sono mosse dall’idea che, per avere successo, sia necessario essere sempre educati, gentili, attraenti, disponibili e allegri, mettendo il prossimo al primo posto. Insomma, ritengono di non poter mai dire di no, e di dover assecondare a ogni costo l’opinione comune per evitare i conflitti, anteponendo così il benessere altrui al proprio equilibrio interiore.
La psicologa Jacqui Marson, nel corso della sua pluriennale carriera, ha studiato a fondo quella che lei stessa ha chiamato “la Maledizione dell’altruista”, e in questo libro ci spiega quanto è facile – grazie a pochi e semplici accorgimenti – riuscire a disinnescare il meccanismo che ci porta a compiacere costantemente l’altro e a trascurare le nostre aspettative, per cominciare ad abbracciare invece uno stile di vita più sereno e soddisfacente.

Se anche voi avete difficoltà come me a dire no, cliccate sulla foto.

Articoli Correlati

Montessori per i genitori
Baby schiscetta. Ricette sane, semplici, buone e trasportabili per genitori e bambini in movimento

1 commento

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.