Blog Family

Pizza di Pasqua al formaggio

La Pasqua si avvicina e ho deciso di preparare questa ricetta tradizionale. In genere le ricette tipiche erano compito di mia suocera purtroppo quest’anno lei non c’è più ed io mi sento in dovere di farle anche in onore suo.

Ricetta pizza di Pasqua al formaggio.

Ingredienti pizza di Pasqua al formaggio:

500 grammi di farina, 20 grammi di lievito di birra fresco, 100 grammi di pecorino, 150 grammi di parmigiano, 150 grammi di Emmental, 1/2 bicchiere di olio, 1 bicchiere di latte, 4 uova, sale e pepe, 1 cucchiaio timo secco.

Procedimento pizza di Pasqua al formaggio:

Sciogliere il lievito nel latte e lasciarlo riposare. Mescolare: uova, pecorino, parmigiano, emmental grattuggiato, farina, olio, sale e pepe, timo secco e alla fine aggiungere anche il lievito sciolto nel latte. Sbattere bene il composto e lavorarlo fino a che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.

Io ho utilizzato il bimby, impostato in funzione spiga e lasciato andare per tre minuti.

Versare in uno stampo grande fino a poco sotto la metà, far lievitare per un paio di ore coprendo con uno straccio di cotone, in forno spento con la luce accesa.

Cuocere la pizza in forno già caldo a 180-190 gradi per 40/50 minuti e far dorare in superficie. Far raffreddare nel forno aperto e spento. Ho utilizzato lo stampo da soufflé la prossima volta non lo farò perché è rimasto un po’ umido all’interno nonostante l’abbia lasciato in forno altri 10 minuti. Quindi credo che la prossima volta utilizzerò uno stampo basso o meglio ancora uno stampo a ciambella.

Questa pizza di Pasqua al formaggio è buonissima calda accompagnata da formaggi freschi e salumi.


2 commenti

  • Unasicilianaincucina il 29/3/2018 scrive:

    I piatti della tradizione sono i miei preferiti perché nascondono storie, momenti di vita sopratutto quando sono piatti che ci hanno insegnato persone che non ci sono più



    • Super Mamma il 29/3/2018 scrive:

      Grazie me ne sono resa conto adesso che non ci sono più che voglio cucinare piatti che me li ricordano…



Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.