Blog Family

Pasta fredda estiva con verdure grigliate

 

piatto ovale della linea Saint Tropez di Laboratorio Pesaro

 

Ed eccoci nuovamente qui a parlare di pasta fredda, estiva, con verdure di stagione facilmente reperibili e che spesso si trovano nel nostro frigorifero, oltretutto facile e veloce da fare ed anche facilmente trasportabile in ufficio e che ci da la possibilità di dedicarci ad altro al di la della cucina.

 

Questo primo piatto, o per meglio dire questo piatto unico, vista la presenza di mozzarella, l’ho scoperto grazie alla mia mamma, ai tempi in cui avevamo un ristorante e faceva parte quasi ogni giorno del nostro menù di mezzogiorno, in cui avevamo oltre 100 coperti al giorno e aveva riscosso un successone sia tra gli operai e i camionisti che spesso, diciamocela tutta avevamo una fame da lupi ma che per colpa del caldo si sentivano appesantiti dalle pietanze classiche, sia dai turisti che si trovavano a pranzare da noi.

 

Oggi voglio proporla a voi perché sono sicura, se amate le paste fredde e gli ingredienti che ci sono, che questa variante sarà di vostro gradimento.

 

INGREDIENTI per 6 persone Pasta fredda estiva con verdure grigliate :

 

500 gr di fusilli o pennette

1 melanzana

2/3 zucchine

1 peperone

foglie di basilico a volontà

una mozzarella preferibilmente quelle da pizza senza acqua, ma vanno bene anche le mozzarelline ciliegina oppure quelle di bufala, qui in base ai vostri gusti

mezzo cestino di pomodorini

sale e olio evo q.b.

 

PROCEDIMENTO Pasta fredda estiva con verdure grigliate:

Grigliate le melanzane, i peperoni e le zucchine, tagliatele a listarelle e metteteli in una ciotola

con i pomodorini tagliati a metà, il basilico tagliato a pezzettini, un pizzico di sale q.b. e abbondante olio di oliva,  deve bastare per condire la pasta.

Riponete in frigo per una notte chiuso con una pellicola o con un  coperchio.

Fate bollire la pasta in abbondante acqua salata e scolatela, fate raffreddare e conditela con il composto preparato la sera prima.

Mettete in frigo e lasciatela lì fino a che non dovete servirla, ovvio che più sta in frigo meglio è, quindi converrebbe preparare la mattina presto e servirla a pranzo o a cena, oppure meglio ancora potete preparare le verdure e metterlo in frigo la mattina condire la pasta la sera e servirla a pranzo del giorno dopo, fate voi come andate meglio.

 

Spero che questa ricetta dal sapore mediterraneo sia di vostro gradimento.

Articoli Correlati

Planner menù settimanale pdf vuoto
Involtini di carne

7 commenti

Scrivi un commento

Lascia un commento a questo articolo, ti garantiamo che il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico e che non riceverai MAI spam da parte di Blog Family.

Questo sito è abilitato Gravatar. Clicca qui per creare un Avatar che comparirà ogni qual volta lascerai un commento su Blogfamily.it e su tutti gli altri siti e blog che supportano la tecnologia Gravatar.

* campi obbligatori.